Senza Titolo

stradellaTorna la lirica, sabato, sul palco del Teatro Sociale di Stradella, dove alle 21 andrà in scena "Anna Maria Chiuri & Friends", galà organizzato dall'associazione culturale Tetracordo ETS e dal comune nell'ambito del Festival Up-to-Penice con il sostegno della Fondazione Comunitaria. Ins

Senza Titolo

m. grazia piccalugaIl Don Giovanni di Mozart apre venerdì sera, al teatro Fraschini di Pavia, la nuova stagione dell'Opera. Serata di gala, sebbene con la sobrietà imposta dai tempi (nessun rinfresco anche quest'anno), per la prima delle cinque sere dedicate alla lirica, per le quali il Fraschini, i

Senza Titolo

E' mancata all'affetto dei suoi cariDALIA SCOVENNA GRAMEGNAdi anni 87Lo annunciano con dolore i figli Fabio e Barbara, i nipoti Deborah, Luca, Andrea e Matilde, l'affezionata Carla, il fratello Ennio ed i parenti tutti.I funerali si svolgeranno oggi alle ore 15.30 nella Chiesa Parrocchiale di San Ca

Senza Titolo

carlo e. gariboldiIl fotografo gallese David Tremlett è atteso nei prossimi giorni, mentre Marco Lodola giovedì notte ha provato ad accendere "Fa b4", la scultura luminosa che ritrae i quattro Beatles ad Abbey Road, un'immagine iconica per tutti gli amanti della musica pop, e non solo.Dopo mesi di l

Procida 2022, il Coro del San Carlo incanta il pubblico tra le barche di Marina Chiaiolella

video La baia che diventa teatro lirico, il pubblico che assiste, numerosissimo, anche dalle barche del porticciolo e dagli angoli più caratteristici del borgo marinaro, il mare come un sottile filo rosso che lega - con la potenza espressiva dell'opera lirica - storie celebri e vicende meno note: per Procida Capitale Italiana della Cultura 2022 è andato in scena Marina Chiaiolella, il concerto "Opera(a)mare", un progetto nato in collaborazione con la Fondazione Teatro di San Carlo per esaltare la relazione tra i cantanti e il pubblico, avvicinando anche un pubblico non avvezzo al linguaggio della lirica.  

Metropolis/65 - Ucraina, cartellino russo. Con Caracciolo, Serra e Tinagli (integrale)

video Borodyanka come Bucha, anzi peggio. Mentre si scoprono torture di massa anche sui bambini nei centri abitati intorno a Kiev abbandonati dalle truppe russe, all'Onu parlano il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e l'ambasciatore Vasily Nebenzy. Denuncia veri e proprio crimini di guerra Mario Draghi. Quinto round di sanzioni dall'Europa, prevedono l'embargo sul carbone e lo stop ai porti. Oggi a Metropolis ci sono Irene Tinagli, economista e vicesegretaria del Pd, e Lucio Caracciolo (direttore di Limes) e Michele Serra. In collegamento i nostri inviati in Ucraina Francesco Semprini (da Karchiv) e Fabio Tonacci (da Kiev). In studio Francesca Schianchi e Gerardo Greco. Con il videoeditoriale di Carlo Bonini. Il grido di pace dei primi ballerini dell'Opera di Vienna che si sono esibiti ieri al San Carlo di Napoli: Maria Yakovleva - di San Pietroburgo - e Denis Cherevychko, di Donetsk. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui tutti gli aggiornamenti sull'Ucraina

Torino, i predoni hi-tech dei portavalori in azione nel cuore della città

video Il furgone portavalori si ferma pochi minuti sul parcheggio per il carico e lo scarico delle merci, in pieno centro, a due passi da via Roma, il tempo di consentire all’addetto di ritirare i contanti da caricare sul camion. I due componenti della banda che è riuscita a fuggire con un bottino di 100mila euro ha approfittato dell’attimo in cui l’addetto è entrato a ritirare i pacchi per aprire il portellone del portavalori e prelevare i contanti. Le immagini delle telecamere di sorveglianza riprendono il fatto avvenuto a metà aprile. I ladri hanno usato un "jammer" per impedire al portellone del portavalori di chiudersi e così hanno potuto prelevare il carico con facilità. Non sapevano però di essere ripresi. I carabinieri della compagnia San Carlo sono partiti da quelle immagini per identificarli. Sono due uomini catanesi di 61 e 58 anni, entrambi residenti a Torino e una lunga carriera criminale alle spalle. Questa mattina i carabinieri li hanno arrestati su ordine di custodia cautelare richiesto dalla procura di Torino gruppo criminalità organizzata ed emesso dal gip. Ai due destinatari della misura cautelare viene attribuito un analogo furto avvenuto nel marzo 2017 a danno di altro portavalori, in cui furono sottratti quasi 700 mila euro.di Carlotta RocciVideo Carabinieri Torino