«Situazione tragica, servono soldi subito»

TORRE D'ARESE«Sono dispiaciuto per la mancata costituzione della società Lombardia Mobilità e ora confidiamo nelle risorse promesse dalla Regione». Il sindaco di Torre D'Arese commenta così la notizia del cambio di passo nell'accordo siglato lo scorso anno da Regione e Provincia. Un accordo che, gar

Pista ciclabile, c'è l'appalto

di Lorella GualcowCERTOSAPasso avanti decisivo per la realizzazione della pista ciclabile che collegherà Certosa alla frazione Torriano. Alla gara d'appalto hanno partecipato cinque imprese e l'opera è stata aggiudicata alla ditta Eurostrade di Pavia che ha offerto un ribasso del 33,5%. Dai 110mila

in breve

CURA CARPIGNANOTorna il mercatinodegli hobby creativinn Fissato per domenica 6 maggio il nuovo appuntamento con il mercatino degli hobbisti e creativi. Ospiti in questa circostanza saranno i volontari dell'organizzazione no-profit "Merendona del sorriso" che sostiene il progetto di "Soleterre" onlus

in breve

TORRE D'ISOLAContributoal laghetto socialenn Il comune eroga un contributo di 250 euro per le attività del Laghetto Sociale Casottole. Il finanziamento serve al fine di sostenere le iniziative sociali e sportive da parte dell'associazione "C.P.P. Laghetto Sociale Casottole" per i ragazzi e le person

Falso tecnico dell'acqua deruba 87enne

TORRE D'ARESEIl truffatore si è spacciato per tecnico dell'acquedotto. E' entrato nell'abitazione del pensionato ed è fuggito con oggetti preziosi per un valore di alcune migliaia di euro. L'ennesima truffa ai danni di anziani è stata messa a segno, venerdì mattina, a Torre d'Arese. Il truffato è un

Senza Titolo

Botte e minacce (in un caso anche con un coltello) alle figlia 40enne perchĂŠ voleva divorziare dal marito. Un padre e una madre di Torre d'Arese, 65 e 64 anni, sono stati condannati a quattro mesi per lesioni aggravate. Il tribunale di Pavia ha invece assolto, dallo stesso reato, il marito e il fra

Botte alla figlia: «Non devi divorziare»

di Anna MangiarottiwTORRE D'ARESELa donna, classe 1978, voleva separarsi ma ha cercato di impedirglielo, secondo le accuse, non solo il marito ma tutta la sua famiglia, a suon di minacce e sberle. La sentenza del tribunale di Pavia però ha assolto il fratello e il marito della 40enne, condannando pe

«I rattoppi ora non bastano più»

MAGHERNOPer chiedere più investimenti sulla manutenzione delle strade nella Bassa si prova ad unire le forze e a fare squadra. La mobilitazione parte da Magherno e Vistarino dove sui social si moltiplicano gli appelli affinchè amministrazioni locali e cittadini diano vita insieme ad un pressing sull