Dino Ballarin e la trasferta maledetta

Era il primo ad arrivare agli allenamenti e l'ultimo ad andare via. Era umile, generoso, accettava di buon grado il ruolo di terzo portiere. Per questo suo fratello aveva insistito tanto con il presidente, perché lo portasse alla trasferta di Lisbona. Questa è la storia di Dino Ballarin, classe 1923

Euro2020, Federico Chiesa segna in un Europeo come il padre Enrico: ecco le ''dinastie'' del calcio

video Federico Chiesa segna in un’edizione degli Europei 25 anni dopo il padre. Ma se il gol di Enrico non servì a superare il primo turno, quello dell’attuale giocatore della Juventus è stato decisivo per il passaggio ai quarti degli azzurri. Il calcio italiano ha conosciuto altri importanti passaggi di testimone tra padri e figli. Il primo fu quello tra Valentino Mazzola, leggenda del Grande Torino, e Sandro, bandiera della grande Inter di Helenio Herrera negli anni Sessanta. Negli anni Ottanta il passaggio di consegne avvenne in casa Milan: Paolo Maldini, più di 900 presenze e capitano del Milan di Silvio Berlusconi, seguì le orme del padre Cesare in rossonero. A cura di Francesco Cofanodi Francesco Cofano

Grande Torino, alle origini di un campione: viaggio nel paese di Valentino Mazzola

video Le sue scarpe originali degli anni Quaranta, le copie del Calcio Illustrato che acquistava regolarmente, decine di fotografie e tanta nostalgia. Cassano D'Adda, in provincia di Milano, è il paese natale di Valentino Mazzola e oggi custodisce i cimeli della prima gioventù del calciatore morto settant'anni fa assieme ai suoi compagni di squadra nell'incidente aereo di Superga che mise tragicamente fine alla parabola del Grande Torino. A farci da guida sono la nipote Stella, figlia del fratello Stefano e Sergio Biondini, fondatore dello Sporting Mazzola e marito di un'altra nipote di Valentino. Dai primi calci al pallone tirati in un campo che oggi non c'è più, alla strada a lui dedicata, abbiamo ripercorso la gioventù di Mazzola. "Era grande uomo perché - ricorda la nipote Stella, che oggi riprende i racconti di suo padre - pur provenendo da una famiglia povera non ha mai dimenticato le sue origini". Video di Andrea Lattanzi