Metropolis/258 - "Flagelli d'Italia - Dietro il silenzio di Meloni sul caso Donzelli/Delmastro. Con Carofiglio, Carone, Siracusano, Usuelli e Volo

video "Nessuna differenza tra Sassari e Opera, no a trattamenti di favore": così dice Cospito al radicale Michele Usuelli, che lo ha visto in carcere. Ma i dialoghi tra Cospito e il boss a Sassari rivelati da Donzelli alla Camera erano davvero accessibili a tutti? Intanto né Donzelli né Delmastro non si vogliono dimettere. Il cdm aprova tra gli applausi il testo sull'Autonomia differenziata. Fa scalpore l'intervento della deputata di FdI contro Rosa Chemical: "Porta il gender fluid a Sanremo, inaccettabile". Di cosa parliamo quando parliamo di destra al governo? Ucraina, Putin minaccia: "La guerra con la Russia non finirebbe con i tank, abbiamo altro con cui rispondere". Oggi sono con noi Matilde Siracusano, sottosegretaria ai Rapporti con il Parlamento e deputata di FI; Gianrico Carofiglio, scrittore, ex magistrato ed ex senatore Pd; Martina Carone, sondaggista di YouTrend; Michele Usuelli, consigliere regionale lombardo di +Europa/Radicali. Da Palazzo Chigi, Gabriele Rizzardi. Dalla Sapienza di Roma, Giulio Ucciero. In studio con Gerardo Greco: Laura Pertici, Marcello Sorgi e Fabio Tonacci. Nella seconda parte della puntata, come ogni giovedì, Metropolis Extra. Giulia Santerini incontra Fabio Volo e si parla di "Una gran voglia di vivere": il libro, il film e soprattutto la storie di amore e dolore quotidiani.

Metropolis/257 - "I Nordio al pettine". Perché il ministro della Giustizia non ha difeso il suo vice. Con Gratteri, Nardella e Tosi (integrale)

video Il ministro della giustizia Nordio non risponde sul caso Donzelli: "Gli atti su detenuti al 41 bis sono sensibili, ma c'è un'inchiesta in corso", dice alla CameRa e poi al Senato. Intanto il viceministro Delmastro respinge le richieste di dimissioni, come il suo compagno di appartamento Donzelli. Opposizione in rivolta. E ora? Oggi sono con noi il magistrato Nicola Gratteri, il sindaco di Firenze che sostiene la campagna di Stefano Bonaccini, Flavio Tosi, deputato di Forza Italia. In studio con Gerardo Greco: Maurizio Molinari e Francesca Schianchi. In collegamento da Milano, Paolo Berizzi. Dalla Camera Gabriele Rizzardi. Con un servizio di Giulio Ucciero da Piazza Montecitorio. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/256 - "Bagarre dello sport". Cospito, le accuse di Donzelli, lo sconcerto dei dem. Con Massini, Gasparri, Serracchiani e Ruggieri (integrale)

video Parole pesantissime alla Camera. Il coordinatore nazionale di FdI e vicepresidente del Copasir Donzelli punta il dito su 4 parlamentari che hanno visitato Cospito in carcere a Sassari: "Con lo Stato o con i terroristi". Il Pd e l'opposizione insorgono e chiedono: "Meloni la pensa come lui"? Serracchiani minancia denunce. Tajani, Nordio e Piantedosi: "internazionale anarchica contro l'Italia", ma a sera il ministro della Giustizia vuole Oggi sono con noi, in ordine di scaletta, lo scrittore Stefano Massini; Debora Serracchiani, capogruppo alla Camera del Pd; il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri e Andrea Ruggieri. Da Montecitorio, Gabriele Rizzardi. In studio con Gerardo Greco: Karima Moual e Flavia Perina, in collegamento Lirio Abbate. La copertina finale come sempre è affidata ai sentieri di guerra in video di Gianluca Di Feo. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/254 - "A colpi di canzone". Dentro i no a Zelensky a Sanremo. Con Bonelli, Ovadia, Moretti, i Regeni e Toninelli (integrale)

video Nel Giorno della memoria Metropolis apre con una performance di Moni Ovadia. L'artista è a Roma perché porta al teatro Vascello un suo spettacolo cult, Oylem goylem. Poi l'attualità: sale la polemica sulla presenza di Zelensky a Sanremo, dopo Salvini dicono no anche Conte e Calenda. Cosa nasconde tanto fastidio? Ancora irritazione nel mondo della scuola dopo la proposta di Valditara di gabbie salariali per i prof. Intanto si scopre che grazie ai paletti del governo 20mila esodate non potranno andare in pensione. Tagli giusti? Divisiva anche una nuova proposta di FdI: il carcere per i clienti delle prostitute. E sono divisi su chi dei due sia il vero green Europa Verde e il Movimento 5 stelle. Ne parliamo con, in ordine di scaletta: Alessandra Moretti, europarlamentare del Pd; Martina Carone, sondaggista di YouTrend; Angelo Bonelli, deputato e Co-Portavoce di Europa Verde, Danilo Toninelli, ex Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti M5s. Da Montecitorio, Gabriele Rizzardi. In studio con Gerardo Greco, Marcello Sorgi. Con un servizio esclusivo di Matteo Macor da Fiumicello con Paola e Claudio Regeni. Chiude la puntata, come ogni venerdì, lo spazio Robinson, con Dario Olivero e Saverio Raimondo. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/254 - "A colpi di canzone". Dentro i no a Zelensky a Sanremo. Con Bonelli, Ovadia, Moretti, i Regeni e Toninelli (integrale)

video Nel Giorno della memoria Metropolis apre con una performance di Moni Ovadia. L'artista è a Roma perché porta al teatro Vascello un suo spettacolo cult, Oylem goylem. Poi l'attualità: sale la polemica sulla presenza di Zelensky a Sanremo, dopo Salvini dicono no anche Conte e Calenda. Cosa nasconde tanto fastidio? Ancora irritazione nel mondo della scuola dopo la proposta di Valditara di gabbie salariali per i prof. Intanto si scopre che grazie ai paletti del governo 20mila esodate non potranno andare in pensione. Tagli giusti? Divisiva anche una nuova proposta di FdI: il carcere per i clienti delle prostitute. E sono divisi su chi dei due sia il vero green Europa Verde e il Movimento 5 stelle. Ne parliamo con, in ordine di scaletta: Alessandra Moretti, europarlamentare del Pd; Martina Carone, sondaggista di YouTrend; Angelo Bonelli, deputato e Co-Portavoce di Europa Verde, Danilo Toninelli, ex Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti M5s. Da Montecitorio, Gabriele Rizzardi. In studio con Gerardo Greco, Marcello Sorgi. Con un servizio esclusivo di Matteo Macor da Fiumicello con Paola e Claudio Regeni. Chiude la puntata, come ogni venerdì, lo spazio Robinson, con Dario Olivero e Saverio Raimondo. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/252 "Tank you". I carri armati cambiano la guerra in Ucraina? Con Baldino, Bearzi, Centinaio e Quartapelle (integrale)

video Revocato il secondo giorno di sciopero dei distributori di carburante. Cosa hanno ottenuto dal governo? Il ministro degli Esteri Crosetto annuncia un nuovo invio di armi in Ucraina nel giorno della telefonata tra Biden, Scholz, Macron, Meloni e Sunak. Ma Berlino assicura: "Nessun soldato Nato in Ucraina". Cambieranno le sorti del conflitto? E qual è il rischio di un'escalation? Oggi sono con noi Gianmarco Centinaio, vicepresidente del Senato e senatore della Lega; Bruno Bearzi, Presidente Figisc; Lia Quartapelle, deputata Pd; Vittoria Baldino, deputata M5S e Simone Bemporad, autore di "Imprese private e pubbliche virtù" (Marsilio). In collegamento dal Mise, Gabriele Rizzardi; da Fiumicello, nell'anniversario della scomparsa di Giulio Regeni, Matteo Macor. In studio con Gerardo Greco: Alessandro Barbera e Gianluca Di Feo. La copertina finale è il "Buongiorno della sera" di Mattia Feltri. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/251 - Sciopero benzinai, Bearzi (Figisc): "Ora c'è un dialogo, ma Salvini ci ha definito speculatori"

video Al microfono di Gabriele Rizzardi, il presidente di Figisc-Confcommercio, Bruno Bearzi, parla a Metropolis dopo l'incontro risolutivo dei benzinai con il ministro delle imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso: "Sciopero rientrato, ma non è una questione di multe o di cartelli. Da oggi c'è un'interlocuzione vera, però ci hanno tacciato di essere ladri". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/248 - "Nulla da dichiarare". Dentro il silenzio di Messina Denaro e il suo nuovo covo. Con De Raho, Madia e Siracusano (integrale)

video Trovato un terzo covo di Matteo Messina Denaro. Nel secondo c'erano gioielli, rubini e preziosi, ma anche molte scatole vuote. Cosa nascondevano? Una sedia vuota anche nel tribunale di Caltanisetta: il boss non si collega dal carcere dell'Aquila per deporre al processo per le stragi di Capaci e via D'Amelio. Tutto rimandato fino al 7 marzo: l'ultimo padrino ha deciso di non parlare? Nordio alla Camera parla di "partito dei pm": nuove polemiche. Il caso Jacinta Ardern, la premier della Nuova Zelanda mamma di una bimba di 4 anni fa un passo indietro: non si ricandida per mancanza di energia. Politica e maternità sono incompatibili? O c'è dell'altro? Oggi sono con noi, in ordine di scaletta, Federico Cafiero De Raho, già procuratore nazionale antimafia, oggi deputato M5S; Marianna Madia, deputata Pd; Matilde Siracusano, sottosegretaria ai rapporti con il parlamento FI. Da Palermo: Giuliano Foschini. Da Montecitorio: Gabriele Rizzardi. Con un servizio di Dario Dal Porto da Caltanisetta e un racconto dal Nazareno di Giulio Ucciero con Gianni Cuperlo. In studio con Gerardo Greco: Laura Pertici e Antonio Monda. Nella seconda parte della trasmissione, come ogni giovedì, Metropolis Extra - qualcosa di personale: Giulia Santerini incontra Simone Ficicchia, del movimento ambientalista di 'Ultima Generazione' al domicilio quasi coatto nella sua casa di Pavia dopo 30 azioni di disubbidienza in 10 mesi. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/246 - "Capaci... di giustizia". Le verità nascoste di Messina Denaro. Con Provenzano, Ghisleri, Mulè e Zangrillo

video Nel covo di Mattia Messina Denaro sneakers griffate, abiti di lusso, pillole per il sesso e che altro? È indagato il medico che aveva in cura il super latitante: chi ha coperto il boss per trent'anni? E che segreti potrebbe rivelare l'ultimo stragista. Il ministro della Giustizia Nordio firma il 41 bis per il capo mafia catturato ieri, mentre si riapre il caso intercettazioni. Oggi sono con noi, in ordine di scaletta, Giuseppe Provenzano, deputato e vicesegretario del Pd; la sondaggista Alessandra Ghisleri (Euromedia Research), Giorgio Mulè, vicepresidente della Camera e deputato di Forza Italia; Paolo Zangrillo, Ministro per la Pubblica Amministrazione e senatore di Forza Italia. In collegamento da Palermo, Salvo Palazzolo; da Campobello di Mazara Francesco Patanè; dal Senato, Gabriele Rizzardi. In studio con Gerardo Greco: Lirio Abbate, Maurizio Molinari, direttore di Repubblica, Karima Moual. In chiusura, i sentieri di guerra di Gianluca Di Feo. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/243 - "Spie accise". Oltre la rivolta di benzinai e consumatori. Con Carone, Conte, Picierno, Schianchi, Siracusano e Tabarelli

video Dopo il dimezzamento degli sconti sulla benzina sono sul piede di guerra gestori (in sciopero il 25 e il 26, dalle 19 alle 7) e Codacons, che registra "un atto di guerra". Il sottosegretario Mantovano: "Dissuadiamo i furbi". Il Movimento 5 stelle lancia la candidatura della scrittrice e conduttrice ex presidente del Wwf Donatella Bianchi a presidente del Lazio: anche qui come in Lombardia nessuna alleanza col Pd. E intanto si scopre lo sfogo di Letta in Direzione: "Per le discussioni sulle nostre regole abbiamo mancato un gol a porta vuota". A Metropolis ci sono, in ordine di scaletta: Pina Picierno, Pd; vicesegretaria del parlamento del Pd; Davide Tabarelli, presidente Nomisma Energia; Giuseppe Conte, leader M5S; Matilde Siracusano, sottosegretaria ai Rapporti con il Parlamento di Forza Italia; Martina Carone, sondaggista di YouTrend. In studio con Gerardo Greco: Francesca Schianchi, poi Carlo Bonini e Alessia Candito. Dalla sede del M5s di Roma Gabriele Rizzardi. Con un servizio di Giulio Ucciero e i sentieri di guerra di Gianluca Di Feo. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica.

Metropolis/240 Live - "Sensi di golpe". Brasilia, Pnrr, accise: che succederà? Con Bettini, Mulè, Molinari e Rumiz

video 1200 arresti a Brasilia dopo l'assalto al Parlamento dei bolsonaristi. Guterres (Onu): "La volontà del popolo brasiliano e le istituzioni vanno rispettate". Quanto c'è di comune con l'assalto a Capitol Hill? E con gli scontri tra i tifosi romanisti e napoletani di Arezzo? A Roma prezzi dei carburanti alle stelle e Meloni incontra Von De Leyen: arriverà la prossima tranche di aiuti del Pnrr? E si troverà una via di incontro sulla redistribuzione dei migranti? Kiev intanto chiede nuove armi all'Ue e al'Italia: quali? E perché questo invio non è semplice. Pd: è quasi no al voto online per il segretario, ancora incerta la data, la sinistra italiana unita solo nel nome di Sassoli a un anno dalla sua scomparsa. A Metropolis ne parliamo con Alfredo Bettini, fondatore del Pd, Alessandra Ghisleri (Euromedia Research) e il vicepresidente della Camera Giorgio Mulè, ex sottosegretario alla Difesa di Forza Italia. In collegamento: Angela Mauro da Bruxelles e Gabriele Rizzardi, da Palazzo Chigi. In studio con Gerardo Greco: il direttore di Repubblica Maurizio Molinari e Paolo Rumiz. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/235 - ComproMessi. Pos, Qatar e tetto sul gas: cosa cambia. Con Mauro, Molinari, Nicolosi, Picierno e Zaia (integrale)

video Manovra, parte l'esame degli emendamenti e si va verso la seduta notturna. Quali i nodi più difficili da sciogliere? Qatargate, i giudici di Brescia decidono per l'estradizione di moglie e figlia di Panzeri. Doha taglierà il gas a Bruxelles? Intanto il Consiglio Energia dell'Ue raggiunge un accordo sul price cap: 180 euro. L'indagine si allarga ad Avramopoulos e Mogherini. Oltre i Mondiali, il confronto impossibile tra Maradona e Messi. Musk fa votare 17 milioni di follower e viene bocciato. Oggi sono con noi Pina Picierno, vicepresidente del Parlamento Europeo e il presidente della Regione Veneto Luca Zaia. Da Bruxelles: Angela Mauro. Da Montecitorio: Gabriele Rizzardi. Da Torino: Maurizio Crosetti. Con un videoracconto della visita di Matteo Salvini a Lampedusa di Salvo Palazzolo e i sentieri di guerra in video di Gianluca Di Feo. In studio con Gerardo Greco: il direttore di Repubblica Maurizio Molinari e il regista Valerio Nicolosi, regista del doc Formiche, 100 giorni vissuti sulle navi umanitarie. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/234 - "Qatarpillar". Scandalo a Bruxelles, manovra a Roma. Ospiti: Cuperlo, Pella, Pregliasco e Zerocalcare. Con Di Feo, Pertici e Olivero

video Il Cdm dà il via libera al nuovo codice degli appalti, meno controlli anticorruzione. A Palazzo Chigi la seconda cabina di regia sul Pnrr e l'annuncio: raggiunti 40 obiettivi su 55, i restanti 15 avviati. Ma non eravamo in ritardo? Manovra, Meloni e Giorgetti incontrano i capogruppo per limare gli ultimi emendamenti (soglia del pos a 30 euro e superbonus prorogato fino a fine anno). Ma i sindacati non ci stanno: mobilitazione generale di 24 ore nei trasporti. Landini: "Non affronta i problemi del paese". Mentre il Pd denuncia: 10 condoni in manovra. Qatargate, il Pd sospende Cozzolino. Tajani: "Non è una questione italiana, bene la linea dura con le mele marce". Solo mele marce? Oggi a Metropolis, Gianni Cuperlo, onorevole Pd e possibile nuovo candidato alla segreteria, e Roberto Pella, onorevole di FI relatore della manovra e il sondaggista Lorenzo Pregliasco (YouTrend). Da Bruxelles: Emanuele Lauria. Da Palazzo Chigi: Gabriele Rizzardi. Da New York Antonio Monda. Con l'intervista a Michele Reich/Zerocalcare di Matteo Macor, il videoracconto dalla festa di Fdi a Roma di Giulio Ucciero e i sentieri di guerra in video di Gianluca Di Feo. In studio: Dario Olivero, Laura Pertici e Giulia Santerini. Conduce Gerardo Greco. Con il comico Saverio Raimondo. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/233 - "Ingolfo persico". Meloni a Bruxelles, il Qatargate avanza. Ospiti: Orlando, Floridia e Siracusano. Poi Gamberale

video Meloni a Bruxelles per il Consiglio europeo mentre Fratelli d'Italia festeggia i suoi primi 10 anni superando la soglia del 30%. Il Pd scende al 16,2% e annuncia che sabato sarà in piazza. M5s stabile al 17,3%, con Conte allo Zen di Palermo. Ultimi aggiustamenti alla manovra: soglia di 30 euro per il Pos, FI preme per l'aumento delle pensioni minime a 600 euro per gli over 75. Oggi a Metropolis ci sono l'ex ministro della Giustizia oggi deputato Pd Andrea Orlando, Barbara Floridia (capogruppo al senato M5S), la sottosegretaria ai Rapporti col Parlamento di FI Matilde Siracusano. Da Bruxelles Emanuele Lauria. Da Palazzo Chigi Gabriele Rizzardi. In studio: Lucia Annunziata, che ha appena pubblicato "L'intruso" (Feltrinelli) e Marcello Sorgi. Conduce Gerardo Greco Nella seconda parte della puntata, come ogni giovedì, Metropolis Extra-qualcosa di personale: Giulia Santerini incontra Chiara Gamberale. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/232 - "Cavoletti da Bruxelles". Manovra, migranti, Qatargate: Ue chiama Italia. Ospiti: Provenzano, Giarrusso e De Giovanni. Con Cuzzocrea e Folli

video Manovra: l'Ue dice che è "in linea", ma ci chiede di rivedere pensioni, pos e tetto al contante. Giorgetti: "Smentiti i gufi". Meloni a Bruxelles per il consiglio d'Europa di domani, prima di partire in Senato attacca Francia e Germania: "Sui migranti pretendiamo pari dignità in Europa". Oggi ne parliamo con Giuseppe Provenzano, vicesegretario del Partito Democratico; Dino Giarrusso, europarlamentare ed ex M5s; lo scrittore Maurizio De Giovanni. In studio: Annalisa Cuzzocrea, vicedirettrice La Stampa; Stefano Folli e Giulia Santerini. In collegamento da Bruxelles Giuliano Foschini, dal Senato Gabriele Rizzardi. Con i sentieri di guerra in video di Gianluca Di Feo. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/229 - "Bonus a nulla". Manovra e migranti, il governo alla resa dei conti? Ospiti: Baldino, Bassetti, Mulé e Nardella. Con Caracciolo, Di Feo, Pertici e Jozsef

video Migranti: la Germania accoglie 164 richiedenti asilo dall'Italia, la Geo Barents con i suoi 248 profughi potrà sbarcare a Salerno, Humanity I (261) a Bari. Dal summit Euromed ad Alicante Tajani si dice ottimista su una nuova distribuzione degli arrivi. Il vicepremier di FI sostituisce Meloni, malata. Il governo deve sfrondare oltre 3100 emendamenti per chiudere la manovra entro l'anno e non finire in esercizio provvisorio. Crescita record per l'influenza: tre milioni e mezzo di italiani a letto, avrebbero dovuto fare il vaccino e anche i richiami Covid? Oggi a Metropolis ne parliamo, in ordine di scaletta, con Giorgio Mulé, vicepresidente della Camera (FI); Dario Nardella, sindaco dem di Firenze; Vittoria Baldino, deputata del M5s. In collegamento: Eric Jozsef, di Liberation e Gabriele Rizzardi, da Palazzo Chigi. In studio con Gerardo Greco: Lucio Caracciolo e Laura Pertici. Con un servizio da Trieste di Gianpaolo Sarti e il videoeditoriale di Gianluca Di Feo. In chiusura, spazio a Robinson, con Dario Olivero e il comico Saverio Raimondo. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/228 - "Scala la sera". La prima di Meloni e l'effetto Nordio. Ospiti Sgarbi, Sisto, Spataro. Con Lopapa, Mattera, Moual e Pisa (integrale)

video Prima della Scala del primo governo di destracentro. Dopo l'imbrattamento della mattinata del Palazzo del Piermarini, la piazza è diventata il teatro della protesta di studenti, ucraini e cittadini che rivendicano il reddito di cittadinanza. Come è stata accolta Meloni dalla platea che l'anno scorso tributò un'ovazione a Mattarella? Intanto la premier non ha avuto sucesso con i sindacati usciti dall'incontro a Palazzo Chigi delusi. Delude molti anche la riforma della giustizia annunciata dal ministro Nordio. Quali i nodi pìù delicati? Oggi sono stati con noi, in ordine di scaletta, Vittorio Sgarbi, sottosegretario al ministero della Cultura; Francesco Paolo Sisto, viceministro della Giustizia; il magistrato Armando Spataro. In studio con Gerardo Greco: Carmelo Lopapa e Serenella Mattera. In collegamento da piazza della Scala a Milano Massimo Pisa, da Palazzo Chigi Gabriele Rizzardi, dalla Nuvola di Roma Karima Moual. Con i sentieri di guerra di Gianluca Di Feo. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/227 - "Appunti di vista". Cosa c'è nell'agenda Meloni? Ospiti: Schlein, Bonino, Castelli, D'Amato e Perotti. Con Molinari (integrale)

video Marcia indietro sul pos? Il Pnrr si può rinegoziare? E ancora: il ponte sullo stretto si fa o è solo propaganda? Insomma, cosa c'è scritto nelle carte della premier, che intanto vede la sua manovra bocciata da Bankitalia. E poi il Partito democratico. Succede tutto nel weekend: sabato si candida Bonaccini, domenica Schlein, in contemporanea o quasi con l'assemblea di Italia Viva di Renzi. I tempi del congresso sono troppo lunghi? Riusciranno a chiudere la partita in tempo per le regionali? Ne parliamo oggi a Metropolis con il candidato del Pd-Terzo Polo alla regione Lazio, Alessio D'Amato, e con l'economista Roberto Perotti. Si collegano con noi anche l'ex ministro della Lega Nord Roberto Castelli e la leader di Europa Emma Bonino. In chiusura, va in scena il comico romano Max Paiella. Da Montecitorio c'è Gabriele Rizzardi. Con un servizio dal Monk di Roma di Giulio Ucciero e uno da Genova di Matteo Macor. In studio il direttore di Repubblica Maurizio Molinari Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/214 - "Finché la barca Vax". Dove porta la linea del governo su migranti e vaccini. Ospiti Bettini, Gatti, Ruggieri e Viola. Con Cuzzocrea e Lauria

video Sostegno all'Ucraina e lotta al terrorismo: la premier Meloni al G20 di Bali incontra Biden e Erdogan, mentre a Bruxelles il braccio di ferro con Parigi favorisce una linea comune Ue. E Parigi espelle 44 dei 234 della Ocean Viking. Al Viminale intanto un incontro sulla direttiva Piantedosi sugli sbarchi. Il governo seguirà la linea Draghi o quella Salvini? La sinistra in Italia e il ruolo del Pd, opposizione congresso primarie compresi, e del M5S. L'incredibile uscita del sottosegretario alla Salute di FdI Gemmato: "Non sto né coi vaccini né contro". A Metropolis ne parliamo con Goffredo Bettini, già onorevole ed eurodeputato dem, fondatore e ideologo del Pd; Riccardo Gatti, responsabile delle operazioni di salvataggio di Medici Senza Frontiere a bordo della nave Geo Barents; il giornalista ex deputato FI Andrea Ruggieri e l'immunologa Antonella Viola. Dal Viminale Gabriele Rizzardi. In studio: Annalisa Cuzzocrea e Emanuele Lauria. Conduce Gerardo Greco. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/212 - "Porgi l'altra Francia". L'Italia rischia l'isolamento in Europa? Ospiti: Bonino, Craxi, De Luca e Manconi. Con Di Feo, Sorgi e Olivero (integrale)

video Per la premier quella di Parigi è una "reazione ingiustificata". Dall'Eliseo Macron si dice deluso: "Gravi errori". La crisi migranti non si ferma. Sono una distrazione dai guai economici o un problema reale nel paese? In mattinata il governo poi boccia il superbonus. Per Giorgetti ha fatto un "buco da 38 miliardi". In Egitto continua Cop 27. Usciranno misure importanti dal summit di Sharm El Sheik? Intanto, continua la discussione interna al Pd: Elly Schlein sceglie di partecipare al congresso. Sarà una donna la prossima leader dem?Oggi a Metropolis si collegano con noi in ordine di scaletta: la presidente della commissione esteri al Senato, Stefania Craxi (Fi), l'ex ministra degli Esteri, Emma Bonino, l'editorialista di Repubblica Luigi Manconi. In studio l'editorialista Marcello Sorgi e lo scrittore Erri De Luca.Con un servizio di Carlotta Rocci da Oulx e di Massimo Calandri da Ventimiglia. Un videoreportage di Giulio Ucciero su Ultima Generazione, gli ambientalisti che bloccano le strade per la crisi climatica. In collegamento dall'Auditorium di Roma per la presentazione del libro di Goffredo Bettini c'è Gabriele Rizzardi. Con i Sentieri di guerra di Gianluca Di Feo. Conduce Gerardo Greco