'Educazione fisica', Claudio Santamaria: "I genitori assolvendo condannano i propri figli"

video Presentato alla Festa di Roma 'Educazione fisica' di Stefano Cipani affronta– dopo 'Mio fratello rincorre i dinosauri' – un altro soggetto "sensibile", un fattaccio del quale sono accusati tre minorenni. Tratto dalla pièce 'La palestra' di Giorgio Scianna e sceneggiato dai fratelli D'Innocenzo, 'Educazione fisica' è un teso film da camera, ispirato nella forma a classici processuali come La parola ai giurati di Sidney Lumet. Nel cast Angela Finocchiaro, Giovanna Mezzogiorno, Raffaella Rea, Sergio Rubini, Claudio Santamaria.L'intervista di Arianna FinosMontaggio di Rocco Giurato

Senza Titolo

Una violenza di branco che si macchia di sangue, compiuta da tre alunni di una scuola media, diventa una terribile verità da tenere nascosta dai loro rispettivi genitori in "Educazione fisica", l'oscura commedia diretta da Stefano Cipani (alla sua seconda regia dopo il fortunato esordio del 2019 con

Ha firmato sei romanzi con Einaudi

Giorgio Scianna è nato nel 1964 a Pavia, dove vive. Per Einaudi ha pubblicato i romanzi "Fai di te la notte" (2007, vincitore del Premio Comisso), "Qualcosa ci inventeremo", "La regola dei pesci", vincitore del Premio internazionale di letteratura Città di Como, "Cose piÚ grandi di noi" (Premio G

Ha firmato sei romanzi con Einaudi

article Giorgio Scianna è nato nel 1964 a Pavia, dove vive. Per Einaudi ha pubblicato i romanzi “Fai di te la notte” (2007, vincitore del Premio Comisso), “Qualcosa ci inventeremo”, “La regola dei pesci”, vincitore del Premio internazionale di letteratura Città di Como, “Cose più grandi di noi” (Premio G...

Senza Titolo

m. grazia piccaluga«Perchè non parliamo italiano?» propone Albert Einstein all'amico matematico Tullio Levi Civita all'inizio di un intenso scambio epistolare iniziato nel 1915. Un italiano incerto, zoppicante, che allo scienziato però evocava i giorni felici trascorsi, ancora adolescente, tra Pavia