Torrevecchia, l’assedio dei bruchi

di Maria Grazia Piccaluga wTORREVECCHIA PIA In una sola notte hanno divorato tutte le foglie di un’enorme pianta di fico. Ma avevano già devastato un pioppeto e ricoperto interamente una cabina dell’Enel. Migliaia e migliaia di bruchi hanno preso d’assedio cascina Canova, alle porte di Tor

Torrevecchia, l’assedio dei bruchi

di Maria Grazia Piccaluga wTORREVECCHIA PIA In una sola notte hanno divorato tutte le foglie di un’enorme pianta di fico. Ma avevano già devastato un pioppeto e ricoperto interamente una cabina dell’Enel. Migliaia e migliaia di bruchi hanno preso d’assedio cascina Canova, alle porte di Tor

Torrevecchia, l’assedio dei bruchi

article TORREVECCHIA PIA. In una sola notte hanno divorato tutte le foglie di un’enorme pianta di fico. Ma avevano già devastato un pioppeto e ricoperto interamente una cabina dell’Enel. Migliaia e migliaia di bruchi hanno preso d’assedio cascina Canova, alle porte di Torrevecchia Pia. Un’onda brulicante...

di Maria Grazia Piccaluga