Metropolis/187 - No-bel momento. Il day after del Pd e il totoministri: che autunno sarà? Ospiti: Carone, Comencini, Lupi, Magni e Provenzano. Con Di Feo, Mattera, Olivero e Raimondo (integrale)

video Continua la psicoanalisi della sinistra. Il giorno dopo la direzione, il Pd ragiona su temi e classe dirigente in vista del congresso in primavera. Intanto la destra ha le sue grane: dal mal di pancia di Salvini per i ministeri in quota lega allo scontro Draghi-Meloni sul Pnrr. Il premier oggi è a Praga per il consiglio europeo: il price cup è ormai utopia? E poi, la guerra continua: quanto è reale l’armageddon nucleare?Oggi a Metropolis, nella prima parte, si siede con noi il vicesegretario dem Peppe Provenzano. Ci raggiunge poi la scrittrice Cristina Comencini, in libreria con Flashback (Feltrinelli). In collegamento il deputato di Noi Moderati Maurizio Lupi e il neosenatore dei Verdi-Si Tino Magni. Da un circolo Pd di Roma il servizio di Giulio Ucciero. In studio: Gerardo Greco, Gianluca Di Feo e Serenella Mattera. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito

Metropolis/187 - Pd, Provenzano: "Tranne Meloni hanno perso tutti, ma della sconfitta parliamo solo noi"

video Il vicesegretario dem, Giuseppe Provenzano, ha spiegato a Metropolis le ragioni della debacle elettorale del Pd: "Dobbiamo recuperare credibilità. Non si può stare sempre al governo, ieri abbiamo discusso perché vogliamo fare un nuovo Pd". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/187 - Iran, Comencini: "La loro rivoluzione serve anche a noi donne italiane"

video Le donne iraniane stanno diventando un simbolo della resistenza femminile anche in Italia. La scrittrice e regista Cristina Comencini, autrice del libro Flashback edito da Feltrinelli, ne parla a Metropolis: "La loro è la prima rivolta con un'egemonia femminile perchè porta dietro tutta la società." Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito

Metropolis/187 - Ucraina, Di Feo: "Perché dopo un attacco atomico tattico l'Armageddon è inevitabile"

video Gianluca Di Feo, vicedirettore di Repubblica, commenta a Metropolis le dure parole del Presidente Usa che mette in guardia il mondo su una possibile mossa nucleare di Putin: "Le parole di Biden sono la testimonianza di un braccio di ferro tra capi di stato. L'uso di una bomba atomica, anche se tatticca, innescherebbe un meccanismo di reazione che non si può fermare. Ci sono troppi protagonisti agguerriti ma nessuno è in grado di fare una mediazione efficace". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui gli aggiornamenti sull'UcrainaIscriviti alla NewsletterSegui i Sentieri Di Guerra di Gianluca Di Feo

Metropolis/187 - Pd, il giorno dopo la direzione si risvegliano i circoli: "Cambiare nome una sciocchezza"

video Raro trovare un circolo di partito aperto di mattina. Ma il giorno dopo la direzione del Pd nella piccola sede di Piazza Verbano c'è chi non si sottrae all'analisi della sconfitta. "Pronti a un'opposizione intransigente", dice un tesserato della prima ora. "Serve un nuovo macchinista", gli fa eco il compagno di partito. Il servizio di Giulio UccieroMontaggio di Cinzia Comandè Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

La lingua di fuoco alla stazione Termini di Roma distrugge il dehor

video L'incendio è divampato in via Marsala di fronte alla stazione Termini di Roma e a centinaia di persone, la zona è trafficata e affollatissima, i molti curiosi che riprendevano la scena hanno reso difficile l'intervento dei mezzi di soccorso. L'attività commerciale Bar binario 0 ha subito danni ed è stata evacuata. Una ragazza è rimasta intossicata ed è stata portata via in ambulanza.Le fiamme si sono diffuse velocissime proprio di fronte l'ingresso della stazione e al Caffè Trombetta, e hanno distrutto anche un bancomat e l'insegna dell'hotel Siracusa. È stata disposta la chiusura temporanea di via Solferino. LEGGI L'ARTICOLOserranò

Sanna Marin: "La via per uscire dal conflitto? Ce n'è una sola: che la Russia lascia l'Ucraina"

video La via d’uscita dal conflitto? Per Sanna Marin, premier finlandese, la risposta è una sola: "che la Russia lasci l’Ucraina. Questa è la via di uscita dalla guerra" ha detto seccamente Marin, che ha commentato a margine del Consiglio Europeo informale a Praga, le dichiarazioni del presidente americano Joe Biden sul rischio di guerra nucleare.Video Twitter - jacopo_iacoboni