Metropolis/143 - "C'entro anch'io?". Perché tutti guardano al centro. Con Bonino, Donzelli, Madia, Toti, Weber e Bebo

video La campagna elettorale è appena cominciata e già ci si arrovella sul nome del candidato premier. Per i sindaci dem è Letta, non così per il potenziale alleato Calenda, che oggi ha presentato un patto repubblicano di Azione con Emma Bonino (+Europa). Divisioni anche nel centrosdestra: premier sarà chi prende più voti (Meloni?), o chi ha più parlamentari (Forza Italia e Lega unite?). Confusione massima in Sicilia, dove dopo le primarie vinte da Chinnici (Pd), i 5 stelle che pure hanno partecipato con Floridia, fanno come se nulla fosse stato e vogliono correrere da soli. Tra i pentastellati intanto è guerra interna tra i filo-Conte e i filo-Di Battista. Con una certezza per tutti: i posti in parlamento sono dimezzati e con la regola del doppio mandato le poche poltrone rimaste non andranno a molti dei fondatori del Movimento. Ma la domanda è più ampia: con questa legge elettorale a chi conviene correre, appunto, da solo? Oggi a Metropolis ci sono la senatrice di +Europa Emma Bonino, il presidente della regione Liguria Giovanni Toti, la deputata Pd Marianna Madia, il sondaggista Roberto Weber e Bebo dello Stato Sociale. Con un servizio da Palermo di Marta Occhipinti e Sara Scarafia, che si collega da Palermo. In collegamento da Milano Paolo Berizzi, da Montecitorio, Gabriele Rizzardi con Giovanni Donzelli, di Fratelli d'Italia. Ospite della trasmissione anche Bebo Guidetti, dello Stato Sociale. In studio con Gerardo Greco, Maurizio Molinari e Angela Mauro. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/143 - Elezioni, Madia (Pd): "Vi spiego cosa significa che ci batteremo con occhi di tigre"

video "Nessuno si aspettava le percentuali di Veltroni o Renzi, il voto è mobile. Questa volta ancora di più". L'ex ministra e deputata dem, Marianna Madia, a Metropolis sposa in pieno la linea dettata dal segretario Letta in vista del voto a settembre e assicura: "La partita è apertissima". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/143 - Elezioni, Lo Stato Sociale: "Quando il M5s ci chiese una nostra canzone..."

video Bebo Guidetti, musicista de Lo Stato Sociale, commenta a Metropolis l'estate 2022 tra concerti senza più mascherine e la campagna elettorale balneare: "È un momento complesso, siamo tornati sui palchi, ma la normalità di oggi è una bolla: in Italia si lavora poco e mal pagati come in pre-pandemia. La campagna elettorale? Ci servirà per bilanciare il calciomercato". E poi svela il retroscena della band bolognese con i grillini. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Il giovane ciclista Lorenzo Polise al Jova Beach Party: "Sulla bici vedo come sta cambiando la natura"

video “Pedalando sto spesso a contatto con la natura e mi sono accorto di come sono cambiati i posti dove mi alleno. Alcuni in meglio, ma altri sono delle vere discariche a cielo aperto”, ci ha raccontato Lorenzo Polise, 15enne di Cerveteri e ciclista della Tirreno Bike durante la quinta tappa del Jova Beach Party. "Io faccio sempre la differenziata e con i ragazzi della mia squadra quando puliamo le piste, raccogliamo anche la plastica e i rifiuti". Di Melice Sehou Abalo

Dallas, spari in aeroporto: bloccati i voli in arrivo. I video dei viaggiatori dentro lo scalo

video La Federal Administration Aviation, l'autorià americana dell'aviazione, ha bloccato i voli in arrivo all'aeroporto Love Field di Dallas. Secondo quanto riportato da Cnn, si sarebbero uditi degli spari all'interno della struttura. La situazione poco dopo sarebbe comunque tornata sotto controllo. Nelle immagini pubblicate sui social, le persone che si trovavano all'interno dell'aeropoto provano a nascondersi sotto tavoli e seduie mentre arrivano in gran numero le auto della polizia. Leggi l'articoloVideo Twitter

Il fumettista Giacomo Keison Bevilacqua al Jova Beach Party: "È arrivato il momento di cambiare stile di vita"

video “Sono sempre stato un grande lettore di fumetti, poi ho deciso di saltare la barricata”, ci ha detto il fumettista Giacomo Keison Bevilacqua nella quinta tappa del Jova Beach Party dove ci ha parlato della sua ultima graphic novel Troppo facile amarti in vacanza, un'opera che racconta anche la crisi climatica, un tema che gli sta particolarmente a cuore. "Ora più che mai è importante cambiare il nostro stile di vita per salvare il nostro Pianeta". Di Rebecca Ciambriello

A bordo della Blue Panda per difendere i cetacei del santuario Pelagos

video Il trailer della puntata di Green Storytellers, la Serie TV per Infinity+ sui temi della sostenibilità e della difesa del Pianeta, sul Santuario Pelagos e le attività del WWF a tutela dei cetacei. La terza stagione di Green Storytellers condurrà alla scoperta dei più importanti e avvincenti progetti targati WWF tra l'Italia e l'Europa, in 8 nuovi episodi in arrivo in autunno su Infinity+. A cura di Cristina Nadotti, una produzione Infinity+ nell'ambito dell'iniziativa Infinity Lab e della campagna "Mediaset ha a cuore il futuro". In collaborazione con Produzioni dal BassoUna produzione Infinity+ nell'ambito dell'iniziativa Infinity Lab e della campagna "Mediaset ha a cuore il futuro". In collaborazione con Produzioni dal Basso

Metropolis/143 - Elezioni, Toti: "Se Brunetta fosse stato biondo e alto oggi sarebbe alla Casa Bianca"

video Il presidente della Liguria, Giovanni Toti, a Metropolis ha preso le difese del suo ex compagno di partito dopo la denuncia di bodyshaming fatta in questi giorni: "Non ho problemi a definirlo un gigante. Questi insulti ho smesso di farli in quarta elementare". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/143 - Elezioni, Toti: "Se Brunetta fosse stato biondo e alto oggi sarebbe alla Casa Bianca"

video Il presidente della Liguria, Giovanni Toti, a Metropolis ha preso le difese del suo ex compagno di partito dopo la denuncia di bodyshaming fatta in questi giorni: "Non ho problemi a definirlo un gigante. Questi insulti ho smesso di farli in quarta elementare". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica