La Cina potrebbe aver intercettato il segnale di una civiltà aliena. Ma ha cancellato il rapporto

video Il gigantesco radiotelescopio cinese Fast, noto anche come “Occhio del cielo”, potrebbe aver captato segnali di civiltà aliene. Fast è l’acronimo di Five hundred meter Aperture Spherical Telescope. La Beijing Normal University sta lavorando al programma, insieme agli scienziati dell'Università della California, a Berkeley. Il team ha rilevato due serie di segnali 'sospetti' durante l'elaborazione dei dati raccolti nel 2019 e ha trovato un altro segnale 'sospetto' nel 2022, come riferisce il rapporto pubblicato su Science and Technology Daily. a cura di Eleonora Giovinazzo

Nella cameretta di Sean Lennon c'erano tre geni e un computer Apple mai visto

video Nel 1984, l'anno in cui viene messo in vendita il primo Macintosh 128K di Apple, Yoko Ono organizza una festa di compleanno per suo figlio Sean, che compie 9 anni. Tra gli invitati, artisti rivoluzionari e un visionario di nome Steve Jobs. Quello che a un certo punto accade nella cameretta del piccolo Sean è un magico assaggio di futuro.Leggi: Scatti al futuro, la web serie sugli attimi tech rivoluzionariLa nuova web serie di Italian Tech e Gedi Visual sulle foto di uomini e donne che hanno ‘annunciato’ il futuro. Da Steve Jobs a JoAnn Morgan, le storie degli innovatori raccontate attraverso i dettagli di epici scatti del passato.di Pier Luigi Pisamontaggio di Leonardo Sorregotti

Antonio Cabrini: "Il Mondiale vinto nel 1982 è stato il riscatto di tutto il Paese"

video "Il Mondiale vinto nel 1982 è stato il riscatto di un Paese che stava attraversando un momento molto delicato". Così Antonio Cabrini, durante la presentazione de Il viaggio degli eroi, il film di Manlio Castagna dedicato all'indimenticabile impresa degli azzurri quaranta anni fa, in Spagna: "Il rigore sbagliato in finale? Non me lo ricordo... Sono cose che succedono. I miei compagni non hanno messo il dito nella piaga, e Bearzot mi disse che con quel rigore sbagliato avremmo vinto il Mondiale".Ansa

Mondiali 1982, "Il viaggio degli eroi" di Spagna

video Quarant'anni fa l'Italia ha vinto il suo terzo Mondiale. "Il viaggio degli eroi" è il docufilm che ripercorre il cammino della squadra di Bearzot partita per la Spagna senza grosso credito. La voce narrante è quella dell'attore Marco Giallini. Immagini esclusive, aneddoti e ricordi dei protagonisti: il film è diviso in undici momenti significativi che analizzano anche la situazione politica, sociale ed economica dell'Italia degli Anni 80. L'opera del regista Manlio Castagna, prodotta da One More Pictures con Rai Cinema e Rai Com e distribuita da ALTRE STORIE, sarà in più di cento cinema italiani il 20, 21 e 22 giugno. Video One More Pictures

Roma, incendio nell'impianto di Malagrotta: alte colonne di fumo avvolgono la struttura

video Nel pomeriggio di mercoledì 15 luglio si è sviluppato un incendio nell'impianto di Malagrotta all'estrema periferia della Capitale. Le fiamme hanno avvolto il capannone accanto al gassificatore in disuso per spostarsi, poi, verso la seconda linea dell'impianto. Al momento l'Ama, la società che si occupa del trattamento e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani, ha bloccato i conferimenti di spazzatura e non è chiaro quando riprenderanno nei prossimi giorni Leggi l'articolo

Metropolis/116 - Gas russo, alla ricerca della sede fantasma di Gazprom a Roma

video La multinazionale del gas russo ha annunciato il taglio del 15% dei flussi diretti all'Italia. In un quartiere periferico romano si nasconde la sede di Gazprom, che però - ci dicono una volta arrivati lì - ha chiuso i battenti a maggio. di Giulio Ucciero Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/116 Live - Alla canna del gas. Le crisi di Lega e M5s e il taglio di Gazprom all'Italia. Con Buffagni, Friedman, Ghisleri, Nardella, Siri, Sileri e Vito (Integrale)

video I successi alle elezioni amministrative di Pd e Fratelli d'Italia e le crisi dei partiti di Matteo Salvini (che pensa a uno strappo dal governo da lanciare a Pontida a settembre) e Giuseppe Conte (che respinge per ora l'idea di lasciare l'esecutivo). Il taglio senza preavviso del 15% dei flussi di gas di Gazprom all'Italia. Le nuove statistiche dell'Istat che raccontano un'Italia con la povertà assoluta ai massimi. L'addio alla mascherina e il nuovo vaccino anti-Covid in arrivo per l'autunno. Oggi a Metropolis il deputato M5s Stefano Buffagni, il deputato di Forza Italia Elio Vito, il senatore della Lega Armando Siri, la sondaggista Alessandra Ghisleri, il giornalista Alan Friedman, il sottosegretario al Ministero della Salute PierPaolo Sileri. In studio Gerardo Greco e Alessandro De Angelis Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Omicidio Elena, l'arcivescovo Renna: "Non cercate vendetta, l'odio non giova a nessuno"

video "È il momento di fare silenzio e di non cercare la vendetta". Così l'arcivescovo di Catania, Luigi Renna, prima dell'ingresso nella chiesa di San Vito, a Mascalucia, dove ha celebrato la messa per commemorare la morte di Elena Del Pozzo, uccisa dalla madre. "Tutti quanti noi siamo attoniti di fronte a quanto è successo", ha aggiunto l'arcivescovo, ma "l'odio, quando alimenta altro odio, non giova a nessuno". Parlando delle reazioni sui social nei confronti della madre di Elena Renna ha detto che "Non è nella vendetta che si possono risolvere determinati problemi e non è la vendetta e l'odio che ci restituiranno alla vita questa bambina". Con questa preghiera, l'arcivescovo intende chiedere "al Signore di accogliere Elena e che la famiglia trovi la forza di ricominciare". Leggi l'articoloVideo Local Team

Metropolis/116 - Siri (Lega): "Tardi per uscire dal governo? Dico sempre meglio tardi che mai..."

video Armando Siri, senatore della Lega, parla a Metropolis della possibilità del partito guidato da Matteo Salvini di uscire dal Governo Draghi: "Bisogna fare delle valutazioni. Siamo entrati in questo esecutivo a causa della situazione pandemica ma adesso queste esigenze straordinarie pare siano finite". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/116 - Ucraina, Di Feo: "Ecco come la guerra di Putin è già arrivata sulle coste italiane"

video Gianluca Di Feo, vicedirettore di Repubblica, spiega a Metropolis come la guerra in Ucraina è molto più civina di quello che pensiamo: "L'aria è sempre più tesa anche sulle coste pugliesi con gli incrociatori russi. Nel mediterraneo sono presenti sottomarini nucleari che eseguono inseguimenti da film a pochi chilometri dalle nostre coste". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui gli aggiornamenti sull'UcrainaIscriviti alla NewsletterSegui i Sentieri Di Guerra di Gianluca Di Feo