Attacco dello squalo in Puglia, l'esperto: "Nessun rischio, il numero degli esemplari è ridotto all'osso"

video Giuseppe Lorusso stava pagaiando al largo delle coste pugliesi quando uno squalo l’ha attaccato. Fortunatamente l’uomo è riuscito a scacciare l’animale senza riportare ferite. Abbiamo chiesto a Fabrizio Serena, biologo del Cnr, quanto siano frequenti gli attacchi degli squali nel Mediterraneo, quale specie abbia attaccato il bagnante pugliese e se il cambiamento climatico possa in qualche modo favorire l’arrivo di squali più pericolosi per l’uomo nei nostri mari. Di Sofia Gadici

Voghera, la biciclettata per ricordare Richard

video In tanti sabato mattina a Voghera, tra cui numerose famiglie con bambini, hanno partecipato alla biciclettata della Fiab in ricordo di Richard Camellini, il bambino che lo scorso ottobre è morto in sella alla sua bicicletta, travolto da un camion all'incrocio fra via Papa Giovanni e corso Rosselli. Una lunga pedalata partita da piazza Duomo e conclusa, dopo una escursione sino a Rivanazzano Terme, proprio nel luogo dove avvenne il tragico incidente (video Serra)

Pavia, barcè e canoe in corteo per salvare il Ticino: il gran finale

video

A Pavia barche, barcé e canoe in corteo per lanciare l'allarme sullo stato di salute del Ticino e delle sue rive: l'iniziativa si è svolta nel pomeriggio tra la sede nautica del Cus Pavia e la spiaggia sotto il monumento della Lavandaia. Corteo anche a piedi, lungo le rive del fiume, culminato - a questo si riferisce il video - con l'incontro di gruppo a valle del ponte Coperto (video Studio Garbi)

Pavia, barcè e canoe in corteo per salvare il Ticino

video

A Pavia barche, barcé e canoe in corteo per lanciare l'allarme sullo stato di salute del Ticino e delle sue rive: l'iniziativa si è svolta nel pomeriggio tra la sede nautica del Cus Pavia e la spiaggia sotto il monumento della Lavandaia. Corteo anche a piedi, lungo le rive del fiume, culminato con l'incontro a valle del ponte Coperto (video Studio Garbi)

La Wagner al fronte del Donbass

video I mercenari al fronte, per sostenere le truppe della repubblica separatista filorussa di Lugansk nei combattimenti con gli ucraini. Negli ultimi giorni uomini della Wagner, la compagnia privata che agisce come un esercito parallelo hanno aumentato la diffusione di video e foto. In questo filmato mostrano il "supporto tecnico", usando lanciagranate automatici da 30 millimetri e missili controcarro. Il ruolo più importante però è quello di coordinare il tiro dei mortai e dei cannoni contro le forze di Kiev. I mercenari, tutti veterani dei reparti speciali di Mosca, in questo modo cercano di supplire alla scarsa preparazione dei soldati di Lugansk nelle operazioni offensive.di Gianluca Di FeoSegui gli aggiornamenti dall'UcrainaIscriviti alla newsletter  video da Twitter