Più libri più liberi - L'Italia al centro del gioco. Maurizio Molinari con Bianca Berlinguer

video Un’Italia con un ruolo ormai imprescindibile negli scenari della politica internazionale. È l’immagine del nostro Paese che disegna Maurizio Molinari nel suo nuovo saggio “Il campo di battaglia. Perché il Grande Gioco passa per l’Italia” (il Mulino). Il direttore di Repubblica ne ha parlato con Bianca Berlinguer alla fiera della piccola e media editoria Più libri più liberi, al centro congressi La Nuvola di Roma

Roccaraso, l'orso Juan Carrito trasferito lontano dai centri abitati

video Juan Carrito ha lasciato Roccaraso. L'orso, diventato famoso negli ultimi due mesi per le passeggiate in centro e le incursioni in pasticceria a caccia di biscotti, è stato allontanato ieri mattina. Il personale tecnico scientifico e veterinario dei Parchi nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e della Maiella, in collaborazione con i carabinieri forestali, ha catturato l’esemplare M20, ovvero Juan Carrito, e lo ha trasferito in una zona naturale e isolata.A cura di Anna Laura De Rosa(Video Parco nazionale d'Abruzzo)

Sant'Ambrogio, il monito del vescovo Gervasoni ai sindaci: "State vicini ai cittadini"

video Stare vicini ai propri cittadini è un dovere dei sindaci, tanto più, ora, in tempo di pandemia. A ricordarlo è stato ieri pomeriggio il vescovo di Vigevano monsignor Maurizio Gervasoni in Cavallerizza, di fronte a una plateadi primi cittadini e amministratori dei comuni della diocesi lomellina, riuniti per la tradizionale festa patronale di Sant’Ambrogio. Il monito di Gervasoni parte da lontano, dal concetto stesso di «pace sociale» messa a rischio dalla situazione di precarietà, tra super green pass e zone colorate. L'ARTICOLOVideo Sacchiero

Più libri più liberi - Lo storico Gentile: "Sciogliere Forza Nuova? Sì, ma senza creare martiri"

video "Tutte le forze che operano in maniera violenta e illegale vanno sciolte. Altrimenti, se ci si rivolge solo ad una forza si rischia di creare i martiri". Lo storico del fascismo Emilio Gentile, intervistato da Simonetta Fiori, ha ripercorso all'Arena Robinson la parabola del fascismo, dalla marcia su Roma alla sua caduta. "Purtroppo 75 anni di Repubblica - ha spiegato - non sono riusciti a trasformare la Costituzione in costume, benché la democrazia abbia dimostrato di essere abbastanza forte". "Non c'è oggi un pericolo fascista - ha concluso - ma una debolezza della democrazia. Il rischio non è il fascismo, che conosciamo, ma qualcosa di diverso e sconosciuto". Di Andrea Lattanzi