Ddl omofobia, Zan a Milano: "Renzi doveva essere a votare anziché pontificare dall'Arabia"

video "Invece di pontificare dall'Arabia Saudita che mancavano tot franchi tiratori, avrei voluto che Matteo Renzi fosse in aula a sostenere la legge". Cosi il deputato Alessandro Zan, a Milano per l'evento 'Non ci fermiamo - per i diritti contro l'odio' al Teatro Elfo Puccini. "E’ evidente a tutti che Italia Viva ha sostenuto la legge alla Camera e poi al Senato si è sfilata e ha cercato un accordo a tutti i costi con la Lega". Zan ha poi parlato di rapporti con Italia Viva: "Cerchiamo di trovare una strada comune che non stravolga i principi fondamentali ma che finalmente possa portare a una legge contro i crimini di odio entro questa legislatura. E' stata una brutta battuta di arresto. Vergognoso che dietro al voto segreto si siano nascosti dei senatori che hanno votato la tagliola, ma mi avvalgo dell'ottimismo della volontà". di Daniele Alberti

Cop26, la accuse di Greta: "È un fallimento, solo bei discorsi per nascondere parole vuote"

video Greta Thunberg non fa sconti a nessun leader politico e critica con forza i risultati ottenuti dal vertice su clima che si è tenuto a Glasgow. Dal palco in George Square, dopo una marcia di alcuni chilometri, la voce simbolo dei giovani che lottano per impedire il cambiamento climatico ha lanciato l’ennesimo atto d’accusa contro l’establishment che non starebbe proponendo nessuna misura efficace per impedire il disastro ambientale. "Sembra che l’obiettivo principale dei leader mondiale sia continuare a lottare per lo status quo", ha concluso davanti a una folla di migliaia di giovani che hanno risposto con applausi di approvazione.