Aghanistan, in piazza le donne pro-talebani: ''Rispettiamo la segregazione di genere''

video Circa 300 donne afghane, completamente coperte con abiti ritenuti accettabili dai talebani e con in mano le loro bandiere bianche e nere, hanno sfilato in corteo fino all'università di Kabul, in una dimostrazione di sostegno agli islamisti, scortate da combattenti talebani pesantemente armati. La manifestazione si è svolta proprio mentre i talebani si muovono per soffocare i disordini civili e l'opposizione, vietando di fatto le proteste dopo che le manifestazioni contro di loro, spesso guidate da donne, sono scoppiate nelle settimane scorse in tutto il paese. Riunitesi nell'aula magna dell'università di Kabul, le donne si sono impegnate pubblicamente a rispettare le politiche intransigenti dei talebani sulla segregazione di genere. video Reuters

Torino, Conte contestato dai No Green Pass: "Traditore"

video Scontro verbale fra pro e contro Conte a Porta Palazzo a Torino, dove è atteso a breve il presidente del Movimento 5 Stelle. Di fronte al mercato coperto è comparso uno striscione con scritto "Conte traditore Torino non ti vuole". Alla guida della protesta Marco Liccione, uno dei più attivi no Green pass di Torino. Altri urlano al loro indirizzo: "Non ci rappresentate" e inneggiano al leader M5S. Gli anti Conte si chiedono perché abbia cancellato la tappa torinese di questo pomeriggio in piazza Castello, sostenendo che sia per evitare la manifestazione contro il Green Pass.Video di Carlotta Rocci

Voghera, la partenza del rally "Quattro Regioni" per auto storiche

video L'ultima edizione del "Quattro regioni" con il logo originale era del 2001, dopo vent'anni il rally per auto storiche riannoda il filo con il passato. Sabato mattina in piazza Duomo, a Voghera, è partita la 15esima edizione di una gara disputata per la prima volta nel 1984, come evento di contorno del popolarissimo Rally 4 Regioni. L'edizione 2021 tocca molte strade rese celebri dal 4 Regioni, da Salice Terme a Rocca Susella, con uno sconfinamento nell'Alessandrino. Montebello è la meta finale, dove a Tenuta Bellisomi è prevista la cena di commiato seguita dalle premiazioni. (video Serra) L'ARTICOLO

11 settembre, l'America si ferma per l'inno e il minuto di silenzio a vent'anni dagli attentati

video L'inno americano, il suono delle cornamuse e poi il minuto di silenzio: l'America ha ricordato così, alle 8.46 locali, i vent'anni dall'attentato alle Torri Gemelle. Presenti, tra gli altri, a Ground zero, il presidente Joe Biden e la First Lady Jill, l'ex sindaco di New York, Michael Bloomberg, e l'ex presidente Barack Obama insieme alla moglie Michellevideo Reuters

Festival Salute. Covid, Mantovani: "Cure migliori per chi si ammala oggi, ma è solo l'inizio"

video Chi si ammala oggi di Covid viene curato meglio. "Abbiamo imparato a usare cortisonici e monoclonali, alcuni anche in fase tardiva, a capire cosa non funziona come l'invermectina. Abbiamo fatto però solo il primo giro di corda di una scalata. Ci sono ancora molti tiri di corda da fare. Nel frattempo bisogna vaccinarsi, contro Delta i vaccini funzionano", così l'immunologo Alberto Mantovani, direttore scientifico di Humanitas, a colloquio con il direttore di Salute Daniela Minerva, in occasione del Festival di Salute

Festival di Salute. Lingiardi: "Epistemic trust, da dove nasce la sfiducia nella cura"

video "La formula epistemic trust, fiducia epistemica, aiuta a riflettere sul rapporto di fiducia tra comunità e informazione scientifica", dice lo psichiatra e docente alla Sapienza Vittorio Lingiardi a colloquio con il direttore di Salute Daniela Minerva in occasione del Festival di Salute. "C'è una fase dello sviluppo in cui si forma la fiducia nell'autorevolezza delle figure che forniscono informazioni. Questo rapporto, come succede oggi, può contenere elementi di sfiducia. Ma la paura nei confronti della cura è una delle ambivalenze e dei misteri del funzionamento della nostra mente"