"Portala nel cuore", Caterina Murino protagonista dello spot per difendere la Sardegna dai furti di sabbia

video Parte oggi la campagna di comunicazione istituzionale “Portala nel cuore”, realizzata da ADM in collaborazione con la Regione Autonoma della Sardegna, volta a sensibilizzare cittadini e turisti sul contrasto al fenomeno dei furti di sabbia, ciottoli, conchiglie e altri materiali naturali dalle spiagge e dai fondali marini. Oltre a impoverire il paesaggio e a deturpare l’ambiente, tale comportamento costituisce infatti un illecito, sanzionabile con una multa da 500 a 3.000 euro. Protagonista dello spot l'attrice cagliaritana Caterina Murino. “Portare via sabbia, conchiglie o coralli dalle nostre spiagge è un illecito - sottolinea Murino - ma anche un furto al loro futuro. Un furto anche a tutte le persone che hanno il diritto di godere appieno della bellezza che solo la Sardegna è capace di donare. Non serve un po’ di sabbia per ricordare la Sardegna. Fate come me: portatela nel vostro cuore”Video Facebook / Agenzia Dogane e Monopoli-ADM

Foreste di città. Perché investire in alberi conviene a tutti: i modelli di Prato, Torino e Milano

video Le nostre città diventeranno più verdi e sostenibili: è ciò che chiedono i movimenti dal basso, a partire dai giovani di Fridays for future, e anche le agende politiche internazionali. Ma in che modo? Qual è il futuro del verde urbano, come dobbiamo immaginarci in concreto le città di domani? Lo abbiamo chiesto a scienziati e amministratori: dobbiamo immaginare meno cemento, in scuole, ospedali, parcheggi. E immaginare foreste in città, veri e propri boschi con alberi di diverse specie, fauna, arbusti, piantati ovunque sia possibile, dalle aree di periferia abbandonate fino alle facciate dei palazzi. Perché il verde al quale siamo abituati, i giardini e i viali alberati, non bastano: abbiamo bisogno di grandi superfici foglianti per contrastare l’inquinamento. Non è un caso che, dopo decenni di errori e miopie, per la prima volta nella storia un governo italiano abbia stanziato fondi per piantare alberi nelle grandi aree urbane. Stanno per essere assegnati e sono i 30 milioni del decreto clima. Ai quali si aggiungeranno 300 milioni del Recovery fund destinati allo stesso scopo, per 6 milioni di nuovi alberi che cambieranno il volto delle città italiane. Noi, intanto, vi raccontiamo tre esempi di città già all'avanguardia: Prato - 200 mila abitanti alle porte di Firenze – con la sua Giungla urbana che ha anche un valore sociale perché trasformerà non centri ma periferie. E poi due metropoli, Torino e Milano, dove - grazie alla sinergia di amministrazioni locali, enti pubblici e soggetti privati - si lavora su grandi parchi e depavimentazione delle piazze. C'è da convincersi che l'investimento del futuro, più che in casseforti o in finanza, stia nel mezzo al tempo stesso più efficace e più economico per ripulire l’aria: l’albero.di Giulia Destefanis e Andrea Lattanzi

Strage di via D'Amelio, Pavia dedica una piazza agli agenti della scorta di Falcone e Borsellino

video Nel 29°anniversario della strage di via D'Amelio, davanti alla targa nel piazzale della Stazione è stata deposta una corona di alloro in memoria del giudice Paolo Borsellino. Davanti alla Questura è stata scoperta una targa per intitolare la piazzetta agli "Agenti della Scorta” di Falcone e Borsellino alla presenza di Tina Montinaro, vedova di Antonio Montinaro, caposcorta di Giovanni Falcone, caduto a Capaci con il giudice, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della Polizia di Stato Rocco Dicillo e Vito Schifani. Nella strage di via d'Amelio furono uccisi anche Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Video Garbi

Russia, nuovo test per il missile ipersonico Zircon nel Mar Bianco

video La Russia ha annunciato aver testato con successo il nuovo missile da crociera ipersonico Zircon, una delle armi russe che il presidente Vladimir Putin ha presentato al mondo come "invincibili". "La fregata 'Ammiraglio Gorchkov' ha lanciato nel Mar Bianco un missile ipersonico Zircon verso un bersaglio terrestre situato sulla costa del mare di Barents", ha reso noto il ministero russo della Difesa in una nota sottolineando che il bersaglio, distante 350 chilometri, è stato raggiunto con successo". L'ARTICOLO Russia, nuovo test per il missile ipersonico ZirconVideo Reuters

Addio al mobiliere Girani, fece rivivere il teatro Martinetti

video Garlasco in lutto per la morte a 72 anni di Mario Girani. Girani, per anni artigiano e mobiliere molto conosciuto ed apprezzato in città, è deceduto sabato, per le conseguenze di un male che negli ultimi mesi lo ha consumato. Il nome di Girani a Garlasco è associato con l'arredamento e lo stile. La sua arte era quella di creare interni in appartamenti ma anche in ambito pubblico che lo hanno fatto molto apprezzare. L'ARTICOLOVideo Morandi