G20, Di Maio: "Dichiarazione di Matera pietra miliare per la lotta alla fame nel mondo"

video "Abbiamo adottato oggi la dichiarazione di Matera sulla sicurezza alimentare per contrastare la fame che sta colpendo 850 milioni di persone nel mondo e che a causa della pandemia potrebbe colpire altri 100 milioni", ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, nella conferenza stampa conclusiva del vertice G20 a Matera. "Si tratta di un documento concreto, un invito all'azione per tutta la comunità internazionale", ha proseguito. Altro tema affrontato la lotta al cambiamento climatico e la situazione del continente africano: "Il G20 ha il dovere di sostenere l'Africa per uscire dal periodo difficile della pandemia e per la sua crescita". "Arriva un forte segnale di sostegno al multilateralismo e agli strumenti multilaterali, perché l'approccio multilaterale è indispensabile come ci ha dimostrato la vicenda dei vaccini anti Covid Senza multilateralismo non si va da nessuna parte, soprattutto in questa fase post pandemia", ha ribadito.a cura di Camilla Romana Brunovideo Facebook/Luigi Di Maio

Usa, l'atleta volta le spalle alla bandiera americana: "Basta razzismo sistemico". Ed è polemica

video La martellista e attivista statunitense Gwen Berry ha voltato le spalle alla bandiera americana, durante le qualificazioni olimpiche degli Stati Uniti, mentre era sul podio e veniva suonato l’inno nazionale. Alla fine della canzone ha mostrato con orgoglio una maglietta nera con la scritta “atleta attivista”. Berry, che si è qualificata per i Giochi di Tokyo, aveva già protestato durante l'inno nei giochi panamericani del 2019, girandosi verso gli spalti e allontanandosi dalla bandiera. Alle critiche che le sono state mosse per l’azione compiuta, giudicata da molti eccessiva e fuori luogo, l’atleta ha risposto: “Non ho mai detto di odiare il mio Paese. Il mio scopo e la mia missione sono più grandi dello sport. Sono qui per rappresentare coloro che sono morti a causa del razzismo sistemico. Questa è la parte importante. Ecco perché sono qui oggi”.A cura di Martina Coscetta

Prodi alla finestra ascolta Salvini a Bologna

video Il leader leghista Matteo Salvini tiene una conferenza stampa nel cortile di un ristorante a Bologna e affacciato alla finestra del cortile accanto spunta il professor Romano Prodi. È successo quando il senatore ha cominciato a parlare al microfono davanti a sostenitori e giornalisti, all'interno di Corte Isolani, nel centro storico, vicino alla casa dell'ex premier. Il professor Prodi, con la moglie Flavia, si è subito affacciato dalla finestra di casa sua per seguire il discorso del leghista, che non si accorge della presenza. Solo concludendo il suo intervento, Salvini ha salutato Prodi: "Buona serata professore", per poi postare una foto su Twitter: "Avversari certo, nemici mai" Video di Caterina Giusberti

Euro2020, dalla disperazione alla gioia incontenibile in pochi minuti: l'esultanza del tifoso svizzero diventa virale

video Luca Loutenbach, tifoso della Svizzera, è diventato protagonista involontario della partita tra la sua nazionale e la Francia. Gli svizzeri hanno battuto a sorpresa i campioni del mondo in carica ai rigori, ma fino a 10 minuti dalla fine stavano perdendo 3 – 1. La rimonta nei minuti finali ha fatto passare Luca dalla rassegnazione alla gioia sfrenata, facendone un simbolo del giorno più importante della storia del calcio svizzero.A cura di Francesco Cofano