Euro2020, Mancini dopo Italia-Galles: "Bravi tutti, ora inizia un altro torneo"

video "Mi ha fatto piacere vedere che abbiamo cambiato otto giocatori e la squadra ha giocato bene. Meritava di segnare di più, ma i nostri avversari hanno pensato soltanto a difendersi". Così il ct dell'Italia, Roberto Mancini, dopo l'1-0 sul Galles, terza vittoria consecutiva degli azzurri agli Europei. Ora la nostra nazionale giocherà il suo ottavo di finale a Londra, contro Ucraina o Austria: "Andremo in uno stadio fantastico, Wembley, e speriamo di tornarci", dice l'allenatore, alludendo al fatto che nell'impianto inglese si giocherà la Final Four dell'Europeo: "I ragazzi sono stati tutti bravi - ha concluso il ct - ma adesso, con le partite a eliminazione diretta, inizia un altro torneo". Video Ansa

Ferrari Roma, tutto inizia con la "cerimonia" di accensione

video Il quadro strumenti digitale da 16” fornisce al guidatore tutte le informazioni necessarie, mentre il display centrale con schermo verticale da 8,4” e il nuovo passenger display garantiscono grande intuitività e facilità di utilizzo sia per il passeggero sia per il guidatore. Agendo sul pulsante virtuale “Engine Start” posto sul volante, inizia quella che Ferrari chiama una “cerimonia di avvio” che coinvolge gradualmente tutti i componenti digitali fino alla completa accensione del cockpit. Dopo la scritta Roma compare una silouette 3D dell’auto che ruota come nel video. Il pilota può ridurre il tutto a pochi secondi o godersi con calma lo show.

Euro2020, le speranze dei tifosi azzurri tra scaramanzia e voglia di sognare

video Entusiasmo ancora una volta alle stelle tra i tifosi azzurri che hanno assistito alla partita Italia-Galles di Euro2020 dai maxi schermi allestiti in piazza del Popolo a Roma. La terza vittoria consecutiva spinge l'entusiasmo anche se, soprattutto per scaramanzia, sono in molti a predicare calma. "Dobbiamo tenere i piedi per terra", dicono due ragazzi. "E invece no, dobbiamo sognare", replica una giovane tifosa. Ma c'è anche chi a frenarsi non ci pensa proprio, come un gruppo di ragazzi in possesso di biglietto per Londra, dove si svolgeranno gli ottavi di finale dell'Italia, ma non per lo stadio di Wembley. "Lanciamo un appello ai giocatori dell'Italia: regalateci dei biglietti", scherza il gruppo. Archiviata la vittoria e il primo posto del girone, è già ora di pensare agli ottavi, appunto. "Io spero di incontrare l'Ucraina", afferma un ragazzo. "Io l'Austria", ribatte un amico. C'è poi guarda molto più avanti. "Io penso alla finale - conclude una ragazza -. Vorrei incontrare la Francia e batterla, come successo nel 2006". di Francesco Giovannetti

Euro2020, l'Italia stende anche il Galles. La gioia social dei tifosi: "Squadra che scalda il cuore"

video L’Italia di Roberto Mancini scrive la storia: 30 risultati utili consecutivi – uguagliata la striscia di Vittorio Pozzo tra il 1935 e il 1939 –, primo posto nel girone A e ottavi di finale conquistati. Contro il Galles è decisiva la rete di Matteo Pessina, all’esordio da titolare all’Europeo, a dimostrazione di un gruppo unito e coeso. Ancora un’altra partita da spettatore per Donnarumma, che mantiene l’imbattibilità. Su Twitter i tifosi si godono la squadra e non si pongono limiti: "Un gruppo così non si vedeva da tempo". A cura di Francesco Cofano

Omicidio Desirée, la mamma: "Nessuno me la ridarà. La sentenza è stata dura ma volevo quattro ergastoli"

video Barbara Mariottini, mamma di Desirée la 16enne uccisa il 19 ottobre 2018 in uno stabile abbandonato a Roma, parla dopo il ritorno in cella di Brian Minthe, per il quale la Corte d'Assise aveva disposto la scarcerazione per l'accusa di droga. Per i giudici c'era un "concreto pericolo di fuga". Dopo nove ore di camera di consiglio, i giudici dalla terza Corte d'Assise di Roma, hanno condannato tutti e quattro gli imputati: ergastolo per Mamadou Gara e Yussef Salia, 27 anni per Alinno China e 24 anni e sei mesi la condanna inflitta a Brian Minthe

Roma, Letta al voto per le primarie: "Il popolo del centro-sinistra c'è, questo è il metodo giusto"

video Il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta, ha votato per le primarie del centro-sinistra per la scelta del candidato sindaco di Roma. Il leader dem è andato nel pomeriggio al gazebo in Piazza Santa Maria Liberatrice a Testaccio, non lontano dalla sua abitazione, analizzando con soddisfazione l'andamento del voto. "Questa - ha detto - è veramente una grande festa di democrazia. Abbiamo dati di grande affluenza, vedo molta partecipazione. Il popolo democratico e progressista c'è e partecipa alla scelta dei nostri candidati sindaci. Per noi questo è un grande viatico in vista delle elezioni di ottobre".di Luca Pellegrini