Maggio 2001: Steve Jobs svela il Genius Bar di Apple

video Nel maggio del 2001 il co-fondatore di Apple presentava il Genius Bar che avrebbe caratterizzato gli store dell'azienda di Cupertino. Un punto del negozio "in cui ci sarà una persona pronta a fornire un servizio - dice Jobs - e a rispondere a qualsiasi domanda che avete". Appese alle pareti dei primi Genius Bar, le foto di persone illuminate, geniali, rivoluzionarie: da Muhammad Ali a John Lennon e Martin Luther King.video Twitter

Aurora Leone, l'indignazione social da Eros Ramazzotti a Cristiana Girelli: "Vergognatevi"

video Tantissime persone, note e meno note, dopo il racconto su Instagram di Aurora Leone dei The Jackal, stanno esprimendo il loro sostegno all’attrice e lo sdegno per il caso di sessismo che ha subito. Leone era tra le convocate per la Partita del Cuore e insieme a Ciro Priello ha raccontato di essere stata cacciata dall’hotel, nel cui ristorante si era seduta a tavola con i giocatori della Nazionale Italiana Cantanti. Proprio per questo sarebbe stata invitata a cambiare tavolo: "Sei donna, non puoi stare qui. Le donne non giocano". Gianluca Pecchini, direttore generale della Nazionale Italiana Cantanti ha rassegnato le dimissioni e chiesto scusa all'attrice. Le sue dimissioni e scuse erano state sollecitate sia da Andrea Mariano dei Negramaro che da Eros Ramazzotti, che avevano annunciato l’intenzione di non giocare questa sera se non fossero stati presi dei provvedimenti.(a cura di Eleonora Giovinazzo)

Aurora Leone, l'indignazione social da Eros Ramazzotti a Cristiana Girelli: "Vergognatevi"

video Tantissime persone, note e meno note, dopo il racconto su Instagram di Aurora Leone dei The Jackal, stanno esprimendo il loro sostegno all’attrice e lo sdegno per il caso di sessismo che ha subito. Leone era tra le convocate per la Partita del Cuore e insieme a Ciro Priello ha raccontato di essere stata cacciata dall’hotel, nel cui ristorante si era seduta a tavola con i giocatori della Nazionale Italiana Cantanti. Proprio per questo sarebbe stata invitata a cambiare tavolo: "Sei donna, non puoi stare qui. Le donne non giocano". Gianluca Pecchini, direttore generale della Nazionale Italiana Cantanti ha rassegnato le dimissioni e chiesto scusa all'attrice. Le sue dimissioni e scuse erano state sollecitate sia da Andrea Mariano dei Negramaro che da Eros Ramazzotti, che avevano annunciato l’intenzione di non giocare questa sera se non fossero stati presi dei provvedimenti.(A cura di Eleonora Giovinazzo)

Regeni, a processo 007 egiziani. Legale famiglia: "Riconosciuto a Giulio almeno il diritto alla verità"

video "È una giornata per noi molto importante, oggi sono 64 mesi da quando Giulio è stato preso e finalmente abbiamo l'inizio di una verità processuale". Così, l'avvocata della famiglia Regeni, Alessandra Ballerini, al termine dell'udienza preliminare che ha stabilito il rinvio a giudizio per i quattro 007 egiziani accusati del sequestro, delle torture e dell'omicidio di Giulio. "Un giudice oggi ha riconosciuto consistente e convincente tutto un quadro probatorio che è stato costruito con il faticoso lavoro di questi 64 mesi della Procura di Roma insieme con Ros e Sco e anche con il nostro lavoro. Quindi iniziamo a sperare fondatamente che almeno il diritto alla verità non sarà tra i diritti inviolabili che sono stati lesi su Giulio. Tutti gli altri diritti sono stati violati", ha concluso.Video di Camilla Romana Bruno

Tragedia Mottarone, i medici: "Eitan si sta svegliando, ma la situazione è ancora critica"

video "Le operazioni di risveglio sono cominciate, in questo momento la risposta del bimbo è positiva, con alcuni colpi di tosse, qualche movimento e momenti di respiro spontaneo, ma in termini precauzionali stiamo andando con molta più calma e attenzione proprio perchè la situazione clinica del bambino resta critica". Così Giovanni La Valle, direttore generale della Città della Salute di Torino, sulle condizioni di salute del piccolo Eitan, il bimbo di 5 anni unico sopravvissuto alla tragedia di Stresa. "Il bambino è intubato e la prognosi è ancora riservata - ha aggiunto La Valle - se il percorso prosegue in questo modo e la situazione clinica resta stabile, l'auspicio è che possa essere estubato domattina.Quello che ci preoccupa di più sono le complicanze non legate al sistema neuroglogico, che è integro, ma quelle che potrebbero sorgere in conseguenza del politrauma".Video di Cristina Palazzo