Controlli anti-Covid a Livorno, rivolta dei giovani: calci e pietre alle forze dell'ordine

video Un pomeriggio di controlli. Che si è trasformato presto in una scena da far west. E' successo nel pomeriggio di martedì 20 ottobre in piazza Attias. La scena è stata ripresa da un cittadino con il cellulare. Si vedono le auto dei carabinieri che arrivano in piazza, e poi inizia il parapiglia con un gruppo di giovani. Carabinieri e municipale vengono presi d'assalto, e mentre si allontanano, qualcuno lancia sassi in direzione delle auto delle forze dell'ordine, colpendol - L'articolo

Coronavirus, Shade positivo: "Non riesco a rappare"

video "Tossisco, non riesco neanche a rappare". Il cantante torinese amatissimo dai giovani, Shade, è in quarantena. Sta provando a lavorare, ma non ci riesce. Allora, in attesa che gli vengano le parole per i suoi ritornelli, le canta ai negazionisti: "Leggo commenti di complottisti: sostengono che io non abbia il Covid e che Conte mi abbia chiesto di dirlo". E rimprovera il premier per i ritardi in conferenza stampa: "Se mi vuoi chiamare fallo, ma se mi dici un orario... che sia quello".  Video Instagram/vitoshade

Gravellona, il Fai apre Villa Barbavara

video In tanti hanno voluto godersi la visita a Villa Barbavara a Gravellona Lomellina organizzata dal Fai, grazie alla quale si è potuto ammirare il giardino realizzato nella prima metà dell'Ottocento dalla nobile famiglia Ferraris con al centro l'antica torre del Settecento. L'evento si replicherà sabato 24 ottobre dalle 14.30 alle 18 (ultimo ingresso alle 16.30) e domenica 25 ottobre dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 16.30). Video Sacchiero

Milano, la protesta dei ristoratori per il coprifuoco: "Non siamo in guerra"

video Striscioni e urla. I ristoratori di Milano sono scesi in piazza, davanti al grattacielo di Regione Lombardia, per protestare contro le misure restrittive che li obbligano a chiudere il locale alle 23: "Dalle 23 alle 24 non cambierebbe nulla a loro, cambierebbe tutto a noi. Le misure che il Governo e la Regione hanno preso fino ad oggi sono insostenibili. Ci faremo sentire". Video di Daniele Alberti

Coronavirus, l'appello social di Chiara Ferragni: "Indossare la mascherina può fare la differenza"

video "Indossare la mascherina può fare la differenza". Lo dichiara l'influencer Chiara Ferragni attraverso il suo account Instagram a poche ore dal messaggio diffuso sui social dal marito Fedez. Il rapper aveva raccontato ieri sul popolare social network di aver ricevuto una telefonata dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte per sensibilizzare i giovani sull'uso della mascherina. Chiara Ferragni ha così condiviso un breve messaggio sulle sue storie Instagram sottolineando l'importanza di utilizzare la mascherina: "Può aiutarci ad evitare lo scenario peggiore - ha dichiarato l'influencer - quello del lockdown che purtroppo tutti noi abbiamo già sperimentato. Per favore mettete la mascherina"  Video: Instagram/chiaraferragni