M5S, Bonafede è il nuovo capo delegazione. Taverna: "Il movimento deve rimanere rivoluzionario"

video "Sono molto onorato del compito importantissimo che il M5S mi ha dato. Ringrazio per la fiducia e ringrazio Luigi Di Maio per come ha portato avanti il ruolo di capo delegazione'' prima del passo indietro da capo politico. Così Alfonso Bonafede, lasciando la riunione del governo M5S che lo ha appena eletto capo delegazione. ''Sarò la voce del Movimento nel governo'', aggiunge Bonafede. A margine della riunione congiunta di tutti i parlamentari 5 stelle, intercettati fuori dal Senato, Giarrusso, Lezzi e Taverna hanno ribadito la linea del Movimento: “Dobbiamo rimanere rivoluzionari”di Cristina Pantaleoni

Kobe Bryant, l'addio commovente del Milan a San Siro: la colonna sonora è dei Queen

video La maglia rossonera di Kobe Bryant con il numero 24 posta a bordo campo assieme ad un mazzo di fiori gialloviola, le foto scelte dai tifosi con l'hashtag #SempreKobe scorrono sul maxi-schermo, un video emozionale a luci soffuse accompagnato dagli applausi degli spettatori sulla colonna sonora di "Who wants to live forever" dei Queen. Il Milan ricorda così, prima dei quarti di finale di Coppa Italia contro il Torino, Kobe Bryant, scomparso tragicamente domenica assieme alla figlia Gianna Maria e ad altre sette persone. Le due squadre indossano il lutto al braccio.video Twitter/@alexjuve08

RepTech, i lucchetti smart di Indigo Lock che si sbloccano con l'impronta

video Anche un lucchetto può diventare smart. E' il caso degli Indigo Lock, lucchetti e strumenti di sicurezza che funzionano grazie all'impronta digitale, che funziona proprio come accade con gli smartphone, da vera e propria chiave. E' possibile registrare fino a 10 impronte per condividere la serratura con chi si desidera e naturalmente esistono anche delle chiavi fisiche con cui sbloccarli. Si ricaricano in pochi minuti con un cavo Usb-C (anche da un powerbank) e la batteria dura per circa 3000 cicli di apertura/chiusura. Nella nostra prova, svolta in esterni ed interni, gli Indigo Lock hanno protetto serrature e ciclomotori, senza nessun problema di apertura con l'impronta anche durante la pioggia, condizione ad esempio in cui con le mani bagnate anche gli smartphone più avanzati possono avere difficoltà. A seconda di modello e dimensione, gli Indigo Lock costano dai 40 ai 90 euro ma i prezzi online come sempre oscillano. Il nostro voto: 8 (In studio Tiziano Toniutti. Montaggio di Riccardo Pulvirenti)

Notte bianca delle edicole, a Bari la sfida del giornalaio: "Ho ampliato gli spazi nonostante la crisi"

video Contro il calo di quotidiani e periodici e la chiusura delle rivendite, lanterne e luci accese, saracinesche alzate e pasticcini fino a tarda sera. Mercoledì 29 gennaio anche a Bari si terrà così la Notte delle edicole, organizzata dal sindacato nazionale giornalai d'Italia (SiNaGI). Protagonista sarà quella di Gianluca De Natale al civico 15 di via Stefano Jacini, non lontano da parco 2 Giugno. L'edicolante al lavoro dal 1997, figlio di edicolanti presenti nel capoluogo pugliese fin dagli anni '60, è una sorta di eroe del settore. Nel febbraio dello scorso anno ha infatti investito e ampliato il suo punto vendita con uno spazio di circa 25 metri quadrati, andando controcorrente e sfidando la crisi. "Riusciamo ancora a garantirci un minimo di incassi - racconta - grazie alle riviste e ai giochi per i bambini e agli anziani, che continuano a comprare i giornali. Ma le nuove generazioni non li comprano più. Per sopravvivere servirà il coinvolgimento delle scuole e la diversificazione dei servizi, come l'idea di punto per il recapito di pacchi per le compravendite online". Con lui saranno presenti altri edicolanti e, spera, anche il sindaco Antonio Decaro, invitato ufficialmente a cura di Gino Martina

Truffa del vino, l'assessore regionale Rolfi a Riccagioia

video Il Consorzio tutela vini Oltrepo Pavese si costituirà parte civile nel processo contro i responsabili dello scandalo che ha coinvolto la cantina sociale di Canneto Pavese ed è pronto anche a chiedere il risarcimento danni. La decisione è stata annunciata dal presidente Luigi Gatti nel corso dell’incontro, che si è svolto nel pomeriggio al centro Riccagioia, con l’assessore regionale Fabio Rolfi, proprio per fare il punto sulle strategie di rilancio del territorio. L'assessore Rolfi ha commentato la vicenda (video Serra)

Coronavirus, vendite record del videogioco che simula una pandemia. Gli autori: "Attenti, non è un modello scientifico"

video Le vendite di un videogame che simula una pandemia sono aumentate considerevolmente dopo la diffusione del Coronavirus. In Plague Inc., gioco ideato dall'azienda britannica Ndemic Creations nel 2012, i giocatori devono infatti diffondere un agente patogeno mortale in tutto il mondo.Dato l'enome interesse la Ndemic Creations è stata costretta a diffondere un comunicato per invitare i giocatori a distingure la realtà dalla finzione. "Plague Inc. è un gioco, non un modello scientifico. L'attuale epidemia di coronavirus è una situazione reale che sta colpendo un numero enorme di persone. Raccomandiamo sempre ai giocatori di cercare informazioni direttamente dai canali delle autorità sanitarie globali".A cura di Mario Di Ciommo