Napoli, incontro a Castel Volturno tra De Laurentiis e la squadra

video De Laurentiis e i giocatori lasciano il centro tecnico a Castel Volturno, dopo un incontro durato poco più di un'ora. Il numero uno del Napoli ha voluto un incontro con la squadra per voltare pagina e firmare una tregua dopo le multe inviate ai suoi giocatori lunedì, a causa dell’ammutinamento dello scorso 5 novembre, quando i calciatori si rifiutarono di proseguire il ritiro.Leggi l'articolo di Marco Azzi e Pasquale Tina

Napoli, i tifosi contestano la squadra: "Mercenari"

video Acque agitate in casa Napoli. Questa mattina i giocatori hanno deciso di andare via in blocco dal ritiro imposto dal presidente De Laurentiis. I tifosi partenopei non hanno preso bene questa decisione, contestando la squadra fuori dallo stadio "San Paolo". È stato esposto uno striscione con scritto "rispetto" e sono partiti cori contro i giocatori definiti "mercenari".  Video Twitter/ @Nai1926_

Calcio-Napoli, cori ultrà contro i giocatori: "Mercenari"

video Cori "solo la maglia", "mercenmari" e "mettete in campo la primavera", fumogeni e bombe carta. E' dura la contestazione degli ultras all'esterno dello stadio San Paolo poco prima dell'inizio dell'allenamento del Napoli allo stadio con porte aperte per i soli abbonati.Gli ultras protestano all'esterno dello stadio e attaccano soprattutto i giocatori, rei di non aver rispettato le consegne, ma intonano cori anche contro il presidente De Laurentiis a cominciare dal classico "Stai vincendo solo tu" che è ormai un refrain al San Paolo da anni.L'atmosfera è tesissima e il folto gruppo di ultras ha protestato davanti alla rampa di accesso ma ora si sta spostando lungo il perimetro dello stadio, sorvegliato da un'imponente schieramento di forze dell'ordine. Intanto i calciatori del Napoli sono arrivati ognuno a bordo della propria auto o con dei taxi, entrando direttamente nello stadio senza fermarsi.  Riccardo Siano