Senza Titolo

il puntoPrestazioni in chiaroscuro, sono ancora in rodaggio diverse formazioni della Marca nei tornei di Serie B. Le maggiori soddisfazioni arrivano dalla B2 donne dove Conegliano e Asolo Altivoleriese restano nelle posizioni di vertice. In B uomini Povegliano meglio del Treviso in classifica mentre

Il rigore pazzo di Parma-Frosinone: tiro, tocco del portiere, palo, traversa, palo e gol

video Il pallone è entrato in rete. Nonostante tutto. Parma-Frosinone, partita di spicco del settimo turno di Serie B, è stata vinta 2-1 dai padroni di casa grazie a due calci di rigore. Il primo segnato da Gennaro Tutino, il secondo da Dennis Man che, come mostrano le immagini di Dazn, è andato sul dischetto imponendosi sullo stesso Tutino e su Roberto Inglese. L'attaccante romeno ha tirato di sinistro, il portiere del Frosinone, Stefano Turati, ha toccato il pallone, che è finito sul palo alla sua sinistra, poi ha toccato la traversa, ha colpito l'altro palo e si è infilato in rete con una carambola impensabile.Dazn

Senza Titolo

TREVISOInizia la nuova stagione della Lega Amatori Calcio Treviso. A Canizzano si è tenuta l'assemblea generale delle squadre iscritte ai campionati della Lega Amatori: sono state definite le date e l'organizzazione mentre è stata lanciata la novità del campionato over 50. La serie A conterà al via

Senza Titolo

Definire Luca Gotti come un allenatore di calcio risulta riduttivo. Laureato in Scienze Motorie e in Pedagogia, ha conseguito due master in management e didattica. La sua inconfondibile dialettica lo ha portato a insegnare all'Università di Padova e alla Cattolica di Milano, ma il richiamo del calci

Senza Titolo

romaNon cambia la titolarità dei diritti di trasmissione delle partite, con lo spezzatino che costringerà ad acquistare più abbonamenti per vedere tutta l'offerta, ma arrivano ritocchi sui prezzi e sulle modalità di visione. La stagione calcistica al via domani porta con sé non solo novità di mercat

Palermo, grande festa per la B: fuochi d'artificio e fumogeni nella notte

video E' festa grande a Palermo al fischio finale della partita contro il Padova, valida per i playoff di ritorno di Lega Pro. La squadra siciliana viene promossa per la terza volta in Serie B. Centinaia di tifosi hanno invaso le strade della città siciliana, sparando fuochi d'articifio e accendendo fumogeni. Queste immagini sono state girate nei pressi di Piazza Verdi.Video di Andrea Ardizzone - Local Team

48

PADOVAL'onore delle armi. Oderzo cede all'Ubp nella decisiva gara-3 delle finale promozione in Serie C Gold e dopo un solo anno di purgatorio di C Gold il Guerriero può tornare in Serie B. Al PalaSavio si registra un netto 64-48, risultato che mette la parola fine alla stagione della Calorflex, prot

Cuore Rucker Serve la bella con Vigevano

SAN VENDEMIANO Si va a gara5. Col sudore, con la determinazione, con l'energia che compensa anche le assenze pesanti - Verri, operato per la frattura dello zigomo destro e quindi indisponibile fino a fine stagione. La Rucker ottiene un risultato figlio della fatica e della volontà di non cedere null

Serie B, la scaramanzia di Letta e Fratoianni su Pisa-Monza: "Sulla partita di domenica non voglio dire niente"

video Enrico Letta e Nicola Fratoianni, entrambi originari di Pisa e tifosi della squadra nerazzurra, sostengono il candidato di Sinistra Italiana Michele Foggetta alle comunali di Sesto San Giovanni. Una fede comune, quella calcistica, che si divide però diametralmente se si parla di Serie A. Letta, è noto, tifa per il Milan, mentre Fratoianni per l'Inter. "Siamo cresciuti entrambi a Pisa, ma per domenica sera non voglio dire niente...", ha detto Letta riferendosi alla finale playoff per la Serie A tra il Pisa e il Monza di Silvio Berlusconi. "Lui però - ha proseguito Letta - ha completamente dirazzato perché è diventato interista. Dall'alto del nostro successo in campionato non abbiamo nessuna forma di superiorità ma gli vogliamo bene lo stesso". "Ha ragione Enrico - ha scherzato Fratoianni - perché la credibilità di questa coalizione si vede dal fatto che stiamo insieme fra interisti e milanisti". A nessuno dei due, però, farebbe certo piacere perdere contro la squadra brianzola il cui patron è Silvio Berlusconi.di Andrea Lattanzi

Calcio, Berlusconi: "Magari torno al Milan con Galliani, non si sa mai"

video "Se non andiamo in Serie A quest'anno, la prossima stagione sarà difficilissimo essere promossi, perché scendono in B tre squadre come Venezia, Genoa e Cagliari che sono di proprietà di gruppi molto ricchi e si attrezzeranno per tornare subito in A, quindi per noi sarà molto difficile". Così il presidente del Monza Silvio Berlusconi commenta, all'uscita dell'U-Power Stadium, il successo dei brianzoli contro il Pisa nella finale d'andata dei playoff di Serie B. Poi Berlusconi si è lasciato andare ad una battuta sul suo vecchio club, il Milan, fresco vincitore dello scudetto: "Magari ritorno con Galliani per ricominciare a vincere come abbiam fatto per trent'anni". L'ARTICOLO Monza-Pisa 2-1: Berlusconi si avvicina al ritorno in Serie AVideo Ansa