Metropolis/177 - Elezioni, Letta: "Da lunedì più facile parlare con M5s e Calenda piuttosto che con Lega e FdI"

video Enrico Letta, segretario del Partito Democratico, chiude la campagna elettorale a Metropolis e analizza lo scenario dopo il voto: "La destra si è messa tutta insieme ed è evidente che qualsiasi cosa accadrà dopo, è più facile per noi riparlare con Conte e Calenda piuttosto che parlare con Meloni e Salvini. Non c'è dubbio su questo". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di RepubblicaSegui la diretta politica.

Senza Titolo

l'intervistaFrancesco Rigatelli / TorinoDifende il reddito di cittadinanza che «ha dato potere contrattuale ai lavoratori in un Paese in cui non ne avevano» pur ammettendo «che può essere perfezionato», non trova «il presidenzialismo la risposta ai bisogni dell'Italia» per cui «non è il momento di u

Senza Titolo

Luca Monticelli / ROMACon la riforma presidenziale del centrodestra, Sergio Mattarella dovrà dimettersi. Enrico Letta non ha dubbi sul significato delle parole di Silvio Berlusconi: «Ha detto chiaramente che se il centrodestra vincerà, Giorgia Meloni sarà il capo del governo e lui il capo dello Stat

L'intervento di Giorgia Meloni in tre lingue: "Condanniamo nazismo e comunismo"

video "La Destra italiana ha consegnato il fascismo alla storia ormai da decenni, condannando senza ambiguità la privazione della democrazia e le infami leggi anti-ebraiche. E senza ambiguità è ovviamente anche la nostra condanna del nazismo e del comunismo, l'unica delle ideologie totalitarie del XX secolo che è ancora al potere in alcune nazioni, sopravvivendo ai suoi tragici fallimenti, che la sinistra fatica a condannare, forse anche perché dall'Unione Sovietica ha ricevuto per decenni generosi finanziamenti". Lo afferma la presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni nella sintesi di tre video inviati alla stampa internazionale, in tre diverse lingue, inglese, francese e spagnolo.Video Facebook - Giorgia Meloni

Elezioni, Calenda: "La destra non vincerà, questa non è una partita chiusa"

video "La partita delle elezioni non è chiusa, questa destra non vince". Così il leader di Azione Carlo Calenda, presentando l'ingresso nel partito di Mara Carfagna e Mariastella Gelmini. "Non è possibile che gli italiani vogliano essere declassati da partner di Germania e Francia a partner di Orban e Putin - ha aggiunto - La destra vince? De ché! La combatteremo metro per metro, la rimanderemo nella bolgia degli irresponsabili".A cura di Luca PellegriniVideo Facebook - Stampa Estera

Metropolis/126 - Diritti, Zan: "La destra ha un disegno preciso, ha paura e farà come con il mio ddl"

video Il deputato del PD e padre del disegno di legge contro l'omotransfobia, Alessandro Zan, è intervenuto a Metropolis dopo il dibattito parlamentare su ius scholae e legalizzazione della cannabis: "Inaccettabile legare i diritti alla sopravvivenza del governo". E aggiunge: "La destra per rafforzarsi punta a mantenere e aumentare le disuguaglianze". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica