Strasburgo, applausi per l'ultimo intervento di Antonio Tajani: "Serve un'Europa politicamente forte"

video "Serve un tetto al prezzo del gas non possiamo regalare a Putin una società divisa fatta di famiglie in difficoltà per le bollette". Così il l'ex presidente del Parlamento europeo e coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani nel suo ultimo intervento in aula a Strasburgo, seguito da una 'standing ovation' dei deputati. "Mi sono sempre battuto per un Europa più forte e confermo che continuerò a Roma il mio impegno per un Parlamento europeo più forte anche attraverso il potere legislativo", ha concluso Tajani LEGGIVideo Reuters

Berlusconi festeggia il compleanno fra amici e parenti con torta e palloncini: "Chi ci crede vince!"

video Un compleanno speciale, quello di Silvio Berlusconi, festeggiato a pochi giorni dalle ultime elezioni politiche. In un tavolo con decorazione azzurre - che riprendono i colori di Forza Italia - Berlusconi ha riunito famiglia e amici per celebrare il suo 86esimo compleanno. Prima dell'arrivo di una torta con i simboli del partito, del Milan, del Monza e di Mediaset (insieme a una sua caricatura), Berlusconi ha tenuto un piccolo discorso: "Chi crede combatte, chi crede supera tutti gli ostacoli, chi crede vince!", ha detto fra gli applausi degli invitatiVideo Twitter

Senza Titolo

Un governo di pacificazione. È questo il piano di Giorgia Meloni. Chiudere i conti con l'opposizione, con i sospetti dei partner internazionali, ma anche con gli alleati. Cercare una via di mediazione per iniziare una nuova stagione di dialogo, che liberi i rapporti dalle scorie del passato e serva

Senza Titolo

l'analisiFrancesco JoriUno sbarco di massa. Settecentomila profughi veneti dell'urna domenica 25 hanno abbandonato le vecchie terre, a partire dalla casa-madre leghista, per approdare ai lidi di Fratelli d'Italia: dove finora aveva messo radici un ristretto manipolo di fedelissimi. È il dato più ecl

Senza Titolo

romaAl Quirinale vogliono fare di tutto per organizzare il giuramento del nuovo governo entro domenica 23 ottobre. E non solo perché in quei giorni l'Europa attende le bozze della legge di Bilancio e, nonostante sia ormai certa una proroga della scadenza, il presidente Sergio Mattarella non intende

Governo, Tajani incontra Meloni: "Non c'è niente da dire, stiamo lavorando per l'Italia"

video Mentre a Milano si tiene il Consiglio Federale della Lega, il vice-presidente di Forza Italia Antonio Tajani ha incontrato Giorgia Meloni nella sede di Fratelli d'Italia. Il leader azzurro in mattinata aveva detto ai cronisti che era "prematuro parlare di squadra di Governo". "Ci sentiamo cento volte al giorno. Non c'è niente da dire, stiamo lavorando per l'Italia", ha aggiunto Tajani al termine dell'incontro. Nessuna dichiarazione anche da Giorgia Meloni che ha lasciato la sede in via della Scrofa da un'uscita sul retro, scherzando in romanesco con i fotografi che la inseguivano per una foto dalla macchina: "Mi sembrate matti".di Francesco Giovannetti e Luca Pellegrini

Senza Titolo

RomaIl centrodestra avrà un'ampia maggioranza sia al Senato sia alla Camera. Con un consenso al 44%, la coalizione guidata da Giorgia Meloni ottiene 235 seggi alla Camera e 112 al Senato. Fratelli d'Italia, primo partito, arriva al 26% (era al 4,4% quattro anni fa), e guarda dall'alto in basso la Le

Senza Titolo

ROMASilvio Berlusconi rivendica i risultati ottenuti da Forza Italia. Il suo «centro» si conferma «decisivo» per il successo della coalizione trainata da FdI e diventerà garante di europeismo e atlantismo del prossimo governo. «Un buon rapporto con i nostri storici alleati degli Usa e dei maggiori P