M5s spiega la manovra in stile 'Camera Café'. Bizzarri: "Non sanno recitare e neanche coniugare i verbi"

video La manovra economica ha incassato la fiducia della Camera in via definitiva. Per spiegare in cosa consiste quanto approvato e gli effetti che ne derivano, il M5S ha pubblicato un video ironico sulla pagina Twitter, in cui la vicepresidente del Senato Paola Taverna e il sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento Gianluca Castaldi imitano la sit-com 'Camera cafè' e ricordano il sostegno dato alle famiglie "con 2,8 miliardi per bonus bebè, bonus asili nido e assegno unico familiare". L'iniziativa non è piaciuta a Luca Bizzarri, che insieme a Paolo Kessisoglu era il protagonista della sitcom cult andata in onda tra il 2003 e il 2017: "Non sanno che Camera Café aveva una camera fissa. Non sanno che era davanti a una macchinetta. Non sanno recitare. A giudicare dall’ultima battuta, non sanno coniugare i verbi in italiano", ha scritto.  Video: Twitter/Movimento Cinque Stelle

Migranti, i profughi cantano con Mannoia e Turci: nasce 'We are one' il video dello Sprar

video Hanno lavorato per due anni nei laboratori musicali organizzati nell’ambito dei progetti Sprar gestiti da Arci nella regione Basilicata. Hanno scritto, composto e provato per ore nelle sale di registrazione insieme alla Krikka Reggae, la band lucana da sempre impegnata nel sociale. Così è nato 'We are one', il brano cantato dai profughi ospiti degli Sprar, provenienti da diverse nazioni che hanno potuto così confrontarsi e condividere storie di vita diverse ma legate dalla passione per l'arte e la musica. Dalla musica si è passati al video con la collaborazione di Mediterraneo Cinematografica. Al progetto hanno preso parte molti artisti tra cui Fiorella Mannoia, Paola Turci , Claudio Bisio, Rocco Papaleo e Paolo Kessisoglu. La realizzazione del video è stata offerta da Arci e dalla Associazione Krikka ed eventuali proventi andranno a supporto di iniziative di salvataggio di migranti della 'Mediterannea Saving Human'. Video: Arci

'C'è da fare', Paolo Kessisoglu presenta la canzone per Genova

video “Questa canzone è nata il giorno del crollo del ponte Morandi, mi trovavo lontano negli Stati Uniti e non potendo fare nulla, ho trovato un pianoforte in una libreria (di San Francisco, ndr), mi sono seduto e ho scritto di getto questa canzone per Genova”. Con queste parole il conduttore e attore, Paolo Kessisoglu, ha raccontato come è nata la canzone 'C’è da fare’, il progetto artistico/sociale al quale hanno partecipato 25 cantanti, che hanno donato la loro arte in favore del progetto mirato alla riqualificazione territoriale e alla migliore vivibilità della Valpolcevera, la cittadinanza che ha subito i maggiori disagi dovuti al crollo del Ponte Morandi. “Tutti i proventi saranno devoluti all’associazione Occupy Albaro e lo scopo di questa iniziativa è quello di accendere la luce su quanto accaduto, in modo tale che episodi di questo tipo non vadano mai in ombra” ha concluso Kessisoglu. Video di Edoardo Bianchi

Calcio, Bufera su Collovati: "Quando sento una donna parlare di tattica mi si rivolta lo stomaco"

video Lo ha detto Fulvio Collovati durante la trasmissione Rai "Quelli che il calcio", condotta da Mia Ceran, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Secondo l'ex difensore della Nazionale "le donne non sono in grado di capire di calcio e tattica come gli uomini". Più tardi Collovati - rivolgendosi a Sara Pelluso - ritorna sulla questione affermando che esisterebbe almeno un trenta percento di donne che possono permettersi di parlare di tattica video RaiPlay

il programma

yyLA SERATA COVER Oggi è la sera della seconda doppia sfida tra le Nuove Proposte . I Campioni invece saranno sul palco per cantare i successi del passato (ancora una volta sottoposti al giudizio di televoto e sala stampa). Ospiti internazionali gli Spandau Ballet (foto) band cult degli an

Cison prenota i turisti dell’Expo

article CISON DI VALMARINO. Ci sono voluti 19 anni, ma da ieri Cison (terzo paese di Marca dopo Asolo e Portobuffolè) è nel club dei “Borghi più belli d’Italia”. Festa grande per i 2.700 abitanti, cui si sono aggiunti ieri migliaia di visitatori dei mercatini di Natale: il municipio non è bastato ad acco...

di Andrea De Polo

Cison prenota i turisti dell’Expo

di Andrea De Polo wCISON DI VALMARINO Ci sono voluti 19 anni, ma da ieri Cison (terzo paese di Marca dopo Asolo e Portobuffolè) è nel club dei “Borghi più belli d’Italia”. Festa grande per i 2.700 abitanti, cui si sono aggiunti ieri migliaia di visitatori dei mercatini di Natale: il munici