"6 insuperabile" Quattro giorni di sport e torcia olimpionica

cavasoPresentata a Cavaso la seconda edizione di "6 insuperabile-includi e supera le abilità", che coinvolge i comuni della Pedemontana, oltre a Treviso e Castelfranco, e che ha lo scopo di promuovere l'inclusione sociale grazie alle sport e alla cultura. Il calendario degli eventi è distribuito su quattro giorni: giovedì al Museo Gypsotheca Canova di Possagno spettacolo teatrale "Dedalo e Icaro, omaggio a Canova", a cura dell'Associazione Farcela, comunità di famiglie a supporto di ragazzi con neuro-diversità.Venerdì la torcia olimpica passerà i comuni interessati all'iniziativa scortata dai tedofori volontari delle Questure di Venezia, Treviso e della Polfer. Partenza da Piazzetta Aldo Moro a Treviso e arrivo il giorno successivo a Possagno dove, sabato, inizierà la prima delle due giornate dell'integrazione negli impianti sportivi. Il sindaco di Castelfranco e presidente della Provincia Stefano Marcon: «Orgogliosi di far parte di questa iniziativa». -- t.v.