Usl 2, solidarietà tra i filari da San Polo a Monfumo

Torna la "Vendemmia Social-e", doppio appuntamento che lega i territori da San Polo di Piave a Monfumo in un abbraccio a chi si trova ad affrontare una malattia e alle loro famiglie. La novità di quest'anno è la presentazione del libro, scritto dai pazienti del Ca'Foncello nel corso dei corsi di scrittura autobiografica, dal titolo "Emozioni Scoperte", curato da Marta Bellè e Luca Pinzi. Anche in questa terza edizione gli ingredienti dell'evento saranno l'entrare in sintonia con la natura attraverso la vendemmia, la prova pratica di Viet Tai Chi sotto le stelle e la cena sociale. Un evento all'insegna della condivisione che si svolgerà nelle due giornate di venerdì 4 settembre presso la cantina Antonio Facchin Wines di San Polo di Piave e venerdì 11 settembre presso la Tenuta Amadio di Monfumo, aziende promotrici dell'evento insieme all'agenzia di comunicazione Zeta Group di Treviso. «Promuovere questo tipo di iniziative significa generare momenti di sostegno per i pazienti che stanno o si apprestano a vivere dei momenti non facili» spiega Benazzi, «la vendemmia e il contatto con la natura, ma soprattutto lo stare insieme condividendo le esperienze personali sono un propellente unico per affrontare al meglio le cure. Sottolineo la bellezza dei nostri imprenditori che si uniscono per dar vita ad appuntamenti di grande valenza sociale. Persone che vanno oltre alla concorrenza per dare un segnale forte al territorio e a tutti noi». Gli ospiti saranno invitati a vendemmiare simbolicamente le uve che si tramuteranno in vino che le cantine metteranno in vendita nel periodo natalizio. Il ricavato di questa speciale vendemmia sarà interamente destinato alle attività di supporto ai servizi di psicologia ospedaliera e all'umanizzazione delle cure. --