Smog, niente blocchi auto Il Pd: «Serve il piano-traffico»

ODERZO Nessun intervento a Oderzo contro lo smog, nessun blocco delle auto. Serve invece un piano del traffico per allontanare le auto dal centro. Eugenio Luzzu, consigliere Pd: «È un argomento che sollecitiamo da anni, inascoltati. Oderzo non ha previsto nessuna misura per contro le polveri sottili, anche se il problema dell'inquinamento dell'aria non si risolve con interventi spot». Da quando è stata modificata la viabilità in centro con un senso unico in piazza Castello e l'obbligo di passare su via Battisti e piazza Europa, molti automobilisti attraversano il centro per aggirare la circonvallazione che è scomoda per le troppe rotatorie e il traffico. Ma tutte le auto, e quindi anche lo smog, si riversano in centro. «A Oderzo –continua Luzzu– non si sta facendo niente, neppure cose semplici come spostare qualche cartello stradale per indirizzare le auto fuori città. Parliamo di quelle di scorrimento, naturalmente, senza penalizzare il commercio, oppure istituire le zone 30'. E non ci sono cartelli neppure per indicare dove sono i parcheggi: a Oderzo ci sono molti posti auto liberi nella cintura esterna, ma devono essere segnalati: la gente che viene da fuori non sa dove si trovano», conclude Luzzu. (g.p.)