Contro il camion dei rifiuti grave una scooterista

di Andrea De Polo wFARRA DI SOLIGO Pauroso scontro tra uno scooter e un camion dei rifiuti, ieri mattina a Farra di Soligo. A farne le spese, una donna di 55 anni di Col San Martino, ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. La donna non sarebbe in pericolo di vita, ma ha riportato vari traumi su tutto il corpo, e resterà in osservazione nelle prossime ore. L'incidente è avvenuto verso le 7,30 del mattino, in via Posmon, nella frazione di Col San Martino. Una strada stretta, tra le vecchie case di un borgo. E da una di queste, in sella al suo scooter, sta uscendo la donna, che vorrebbe immettersi sulla principale che collega Farra a Vidor, via Fontana. Pochi chilometri, per andare a trovare la madre, anziana, che abita nello stesso paese. Un percorso già fatto centinaia di volte, ma ieri mattina qualcosa è andato storto. Secondo le ricostruzioni dei testimoni, infatti, la donna, per motivi ancora da accertare (forse la pioggia caduta poche ore prima ha reso viscido l'asfalto), perde il controllo del mezzo, e finisce la sua corsa contro lo specchietto di un camion dei rifiuti Savno, che stava procedendo alla raccolta del vetro. Dopo lo scontro con il camion, cade a terra e batte violentemente il capo. Immediato l'arrivo di un'ambulanza del Suem da Soligo, mentre da Treviso si alza in volo l'elisoccorso. Alla donna, che non perde mai conoscenza durante i soccorsi, viene immobilizzato il capo con un collare. Imbragata e caricata sull'elicottero, è trasportata d'urgenza al Ca' Foncello, in gravi condizioni. Nel corso della giornata, per fortuna, le sue condizioni si stabilizzano. In via Posmon, per i rilievi del caso e per evitare una paralisi del traffico, è intervenuta una pattuglia della Polstrada.