Bellezze e vip fanno rima con solidarietà

CONEGLIANO. Laura Barriales e Francesco Coco fanno rivivere il mito di James Bond nel segno della beneficenza. Gli ingredienti per una serata scoppiettante, di quelle che non dovrebbero finire mai, alla presentazione del calendario De Nardi c'erano tutti: la modella spagnola, sexy e simpatica, la pin-up Saba Wesser, a breve protagonista della nuova edizione di Playboy Italia, il corteggiatissimo ex calciatore del Milan e una folla di fan. Teatro dell'evento è stato il Geographic di Conegliano.
In questo locale di tendenza si sono incontrati lo spirito edonistico del calendario firmato dal fotografo Enrico Ricciardi, la festa per il quarantennale dell'azienda leader nel settore delle porte basculanti e l'aiuto a «Bambini nel Deserto», una Ong che realizza progetti a favore dei bambini e delle donne che vivono nei territori del Sahara e del Sahel. Per una sera, dunque, bellezza e vip non hanno fatto rima con gossip ma con solidarietà. Per tutta la durata dell'evento, comunque, gli occhi sono stati puntati su di loro, in ordine di apparizione: Saba Wesser, Laura Barriales e Francesco Coco. Tutti uniti nella rivisitazione piccante, con costumi sgambatissimi, decolletè da urlo e sguardi sensuali, del mitico agente segreto britannico James Bond. L'idea di far rivivere episodi come «missione Goldfinger» e «Casinò Royale» in dodici scatti, proprio mentre il ventiduesimo film della saga sbarca ai botteghini è stata del fotografo milanese Enrico Ricciardi, che dal 1997 firma i calendari dell'azienda di San Fior. «Quando Enrico mi ha chiamato - ha raccontato la modella castigliana - proponendomi di fare un calendario sono rimasta un sorpresa e ho messo subito le mani avanti, io nuda, mai. Questo è il mio primo calendario e sono molto soddisfatta, è stato bello collaborare con Coco e conoscere il simpaticissimo Nicola de Nardi». Dopo un anno a Controcampo su Italia uno, ora tutti attendono di rivedere il disarmante sorriso di Laura Barriales e la sua spontanea simpatia in Tv. Lo stesso vale per la conturbante Saba Wesser, principessa etiope della bellezza, ma italianissima, che con la stangona lituana Skaiste, ricopre il ruolo di bad girl anti 007. Come sempre la bellezza, nei calendari De Nardi, viene declinata all'insegna dell'eleganza e della sottile seduzione, per chi volesse cogliere qualche grazia in più, ha ricordato Saba Wesser: «dal prossimo mese tornerà nelle edicole il mitico Playboy in versione italiana e li sarò un po' meno vestita...». Maschietti avvisati dunque, compreso Coco.