«Io, in Sudan per aiutare gli altri»

di Alberto Vitucci Nel campo profughi di Mayo, pochi chilometri da Karthoum, ci sono 300 mila persone, senza acqua né luce elettrica. La scuola del paese ha classi da 85 ragazzi, senza una penna né un foglio di carta. Si impara a memoria, solo il maestro scrive alla lavagna. Ma nello stess