Duemila laici studiano la fede

di Aldo Comello wPADOVA C’è voglia di Dio? C’è sete di infinito? O forse è il desiderio di capire chi siamo, di perseguire insieme il bene comune in una stagione alienante, di stravolgimento storico e culturale, come ai tempi di San Paolo, di un cristianesimo nascente, come ha osservato il