Senza Titolo

AL CASTELLANTICO21 Serata dalla zucca alla zucca La premiata ditta Covin-Bettini continua le sue serate a tema autunnali che troveranno il loro culmine con l’oca, prima di affrontare i sapori invernali. Ecco che venerdì 30 ottobre al Castellantico21 di Mirano sarà protagonista la zucca.

All’Edo Mestre è bastato Mestriner

MIRANO. La peggior prestazione interna della stagione equivale alla quinta sconfitta in altrettante partite per la Miranese, battuta dall’Edo Mestre al termine di novanta minuti davvero noiosi, i quali hanno evidenziato tutti i limiti che stanno impedendo alle due formazioni di viaggiare v

(Mattia Parma)

Senza Titolo

... Geretto A. (L), Muner (L). MIRA: 1 - SAN ERASMO: 1 MIRA: Cappelletto, Poriati, Modeo, Massignon (Gavanis 17’ s.t.), Sciman, Biasutti, Baroni (Dabalà 1’ s.t.), Andriolo, Bortotti, Jacobucci,...

Dietrofront, 60.001 per un giorno

Falso allarme, si fa per dire. Siamo tornati a 60 mila. Anzi, a 60.001. In due giorni il centro storico ha recuperato 17 residenti passando dai 59.984 di mercoledì scorso, il minimo dei minimi storici, ai 60.001 di venerdì. Qualche bebè, qualche immigrato, qualcuno che ci ha ripensato ed è

Manuela Pivato

La seconda fine della Serenissima

un numero “normale”, che vuol dire decente, di abitanti. Perché gli abitanti sono la sua spina dorsale, la sua linfa vitale, il suo cuore battente. In definitiva, la sua anima vera. Unica, originale, e non sostituibile. Una città senza abitanti diventa una città fantasma. Nel migliore dei

Roberto Bianchin

«Non offrite bicchierini a fine cena»

DOLO. «Non lasciamoci con l’amaro in bocca ma con un gesto di salute». E’ il progetto di prevenzione lanciato dall’Asl 13, con il responsabile Flavio Valentini, durante l’ultima conferenza dei sindaci della Riviera del Brenta e del Miranese. Un progetto che ha ricevuto recentemente anche

(Alessandro Abbadir)

«Via Luneo massacrata dal traffico»

MIRANO. Dopo le polemiche della gente, dopo l’ennesimo incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, sul destino di via Luneo arrivano le prime proposte dei residenti. A farsene portavoce sono i volti noti del quartiere, come Oscar «Ninetto» Sorato, Manlio «Ciccio» Covin, Dino Beccarello

(Filippo De Gaspari)