LA DIFFIDENZA SUL DEFICIT STRUTTURALE

di GILBERTO MURARO Volenti o nolenti, dobbiamo fare i conti con il deficit pubblico strutturale (o normale o a regime o a medio termine o aggiustato per il ciclo, che dir si voglia), su cui l’Italia sta discutendo con la Commissione europea. Rispetto al deficit corrente che emerge dalla co

Renzi: «Con l’Europa è quasi fatta»

di Lorenzo Robustelli wBRUXELLES Una missione a Bruxelles iniziata con un litigio con la Commissione europea è finita probabilmente bene per Matteo Renzi, che ha trovato, ancora una volta, anche l’appoggio del presidente della Repubblica alla sua manovra di bilancio. Lasciando la due giorn

IL PREMIER GUARDA AL CONSENSO

di ANDREA SARUBBI La verità dipende anche da come la si racconta. Posso dire, ad esempio, che l’Europa bacchetta il governo italiano per non aver dato sufficienti garanzie, e da qui posso accusare Palazzo Chigi di averci fatto fare l’ennesima figuraccia, dando un colpo alla credibilità del

Juncker: 300 miliardi per crescere

di Lorenzo Robustelli wSTRASBURGO Non è andata benissimo, ma è andata: la Commissione europea presieduta da Jean-Claude Juncker è nata e il primo novembre, inizierà a camminare. Ieri il Parlamento europeo le ha dato la fiducia con la maggioranza che sosteneva anche José Manuel Barroso: soc

Juncker: 300 miliardi per crescere

di Lorenzo Robustelli wSTRASBURGO Non è andata benissimo, ma è andata: la Commissione europea presieduta da Jean-Claude Juncker è nata e il primo novembre, inizierà a camminare. Ieri il Parlamento europeo le ha dato la fiducia con la maggioranza che sosteneva anche José Manuel Barroso: soc

Obiettivo tagliare le tasse

MILANO Le misure che saranno introdotte nella legge di stabilità all’esame del Consiglio dei ministri di oggi dovrebbero rivoluzionare alcuni settori economici mentre si confermano sconti fiscali e l’ecobonus sulle ristrutturazioni. Ancora incerto il Tfr in busta paga e i tagli ai minister

Obiettivo tagliare le tasse

MILANO Le misure che saranno introdotte nella legge di stabilità all’esame del Consiglio dei ministri di oggi dovrebbero rivoluzionare alcuni settori economici mentre si confermano sconti fiscali e l’ecobonus sulle ristrutturazioni. Ancora incerto il Tfr in busta paga e i tagli ai minister

Italia e Francia a rischio bocciatura

Manca ormai solo qualche giorno alla consegna delle leggi di stabilità che devono arrivare a Bruxelles mercoledì, e con tutta probabilità i piani di bilancio dei Paesi dell’Eurozona domineranno la riunione dell’Eurogruppo di domani, nonostante non siano sull’agenda. Ma con la pressione sem

Comuni e Province: tagli insostenibili

di Vindice Lecis wROMA La legge di stabilità avrà un impatto di 3,7 miliardi sui Comuni e non di 1,2 miliardi come previsto dal governo. L’allarme arriva da Piero Fassino, presidente dell’Anci, che ha illustrato questi dati durante un incontro con l’esecutivo. La risposta di Renzi si è con