A OGNUNO IL SUO MESTIERE

di ANDREA SARUBBI «Se vince Renzi è un problema», aveva detto Susanna Camusso il giorno delle primarie 2012 con Bersani, e in effetti lo è stato: almeno per la Cgil, che due anni dopo si ritrova in una posizione non invidiabile. Ignorato - addirittura sbeffeggiato, dicono a Corso Italia -

A OGNUNO IL SUO MESTIERE

di ANDREA SARUBBI «Se vince Renzi è un problema», aveva detto Susanna Camusso il giorno delle primarie 2012 con Bersani, e in effetti lo è stato: almeno per la Cgil, che due anni dopo si ritrova in una posizione non invidiabile. Ignorato - addirittura sbeffeggiato, dicono a Corso Italia -

Si riempiranno cinquanta pullman

Con le adesioni pervenute fino a ieri e con gli indecisi che si faranno vivi oggi, la Cgil di Padova riempirà all’incirca 50 pullman in partenza dalle 23 di domani sera alla volta di piazza della Repubblica a Roma. Una decina di pullamn sono in partenza da Cittadella e Camposampiero, 12 da

PD E CGIL CONFUSIONE DI RUOLI

di ANDREA SARUBBI «Se vince Renzi è un problema», aveva detto Susanna Camusso il giorno delle primarie 2012 con Bersani, e in effetti lo è stato: almeno per la Cgil, che due anni dopo si ritrova in una posizione non invidiabile. Ignorato - addirittura sbeffeggiato, dicono a Corso Italia -

Comuni e Province: tagli insostenibili

di Vindice Lecis wROMA La legge di stabilità avrà un impatto di 3,7 miliardi sui Comuni e non di 1,2 miliardi come previsto dal governo. L’allarme arriva da Piero Fassino, presidente dell’Anci, che ha illustrato questi dati durante un incontro con l’esecutivo. La risposta di Renzi si è con

Chiamparino: «Più tagli ai ministeri»

di Vindice Lecis wROMA La legge di stabilità è quasi pronta, Palazzo Chigi fa sapere che sta lavorando alle limature e che lunedì sarà portata all’attenzione del presidente della Repubblica. I problemi ancora aperti non mancano. A partire dal contenzioso con le Regioni. Chiamparino ieri ha