Zoggia: «Tutto regolare»

VENEZIA Il foglietto scritto a mano con l’elenco dei contributi compare nelle pagine dell’ordinanza firmata dal gip Alberto Scaramuzza, a conclusione dell’inchiesta avviata dai tre pm veneziani: si tratta di un appunto sequestrato che ricostruisce i contributi versati a Davide Zoggia per l

«Indagate sugli intrecci con il Mose»

L’inchiesta sul revamping Italcementi, coordinata dal sostituto procuratore padovano Federica Baccaglini, è partita a seguito dell’esposto del comitato “E Noi?”, e soprattutto dopo che il Tar del Veneto ha inviato gli atti alla Procura, chiedendo un approfondimento per verificare la sussis