Il ciclone Cleopatra porta morte e distruzione in Sardegna: nove persone hanno perso la vita a Olbia, Torpè, Uras e Oliena

article La prima vittima è una donna di 64 anni, rimasta intrappolata nello scantinato della sua casa a Uras. La seconda è un poliziotto di 40 anni di Nuoro: l'auto sulla quale viaggiava con tre colleghi è precipitata a causa del cedimento di un ponte tra Dorgali e Oliena. La terza è una donna di Torpè, dove il rio Posada ha allagato la zona vecchia del paese e decine di persone soccorse con le ruspe. Sei morti a Olbia: una mamma con la sua bambina sono annegate in una Smart, una donna è annegata nella sua casa di via Lazio, deceduti anche un uomo, con la moglie e la suocera che viaggiavano su un Pajero, a causa del crollo di un ponte nella strada per Tempio VIDEO - FOTO - TWITTER