Dal Senato il primo “sì” alla riforma

di Nicola Corda wROMA Alle tredici il Senato è già vuoto. Per ora solo per le vacanze d'agosto, per giungere ai futuri cento senatori bisognerà aspettare ancora. Lo sa Matteo Renzi che appena arriva il voto al termine di una maratona durata mesi, commenta: «Ci vorrà tempo, sarà difficile,

Renzi-Berlusconi, tensione su Italicum

di Maria Berlinguer wROMA Matteo Renzi spinge sull’acceleratore per arrivare ad approvare la riforma elettorale entro fine anno ma Silvio Berlusconi prova a stopparlo. Davanti ai senatori di Forza Italia riuniti anche per smentire le voci che da tempo si rincorrono su un suo possibile addi

Renzi-Berlusconi, tensione su Italicum

di Maria Berlinguer wROMA Matteo Renzi spinge sull’acceleratore per arrivare ad approvare la riforma elettorale entro fine anno ma Silvio Berlusconi prova a stopparlo. Davanti ai senatori di Forza Italia riuniti anche per smentire le voci che da tempo si rincorrono su un suo possibile addi

Dal Senato il primo “sì” alla riforma

di Nicola Corda wROMA Alle tredici il Senato è già vuoto. Per ora solo per le vacanze d'agosto, per giungere ai futuri cento senatori bisognerà aspettare ancora. Lo sa Matteo Renzi che appena arriva il voto al termine di una maratona durata mesi, commenta: «Ci vorrà tempo, sarà difficile,

Dal Senato il primo “sì” alla riforma

di Nicola Corda wROMA Alle tredici il Senato è già vuoto. Per ora solo per le vacanze d'agosto, per giungere ai futuri cento senatori bisognerà aspettare ancora. Lo sa Matteo Renzi che appena arriva il voto al termine di una maratona durata mesi, commenta: «Ci vorrà tempo, sarà difficile,

Dal Senato il primo “sì” alla riforma

di Nicola Corda wROMA Alle tredici il Senato è già vuoto. Per ora solo per le vacanze d'agosto, per giungere ai futuri cento senatori bisognerà aspettare ancora. Lo sa Matteo Renzi che appena arriva il voto al termine di una maratona durata mesi, commenta: «Ci vorrà tempo, sarà difficile,

Renzi-Berlusconi, tensione su Italicum

di Maria Berlinguer wROMA Matteo Renzi spinge sull’acceleratore per arrivare ad approvare la riforma elettorale entro fine anno ma Silvio Berlusconi prova a stopparlo. Davanti ai senatori di Forza Italia riuniti anche per smentire le voci che da tempo si rincorrono su un suo possibile addi

Renzi-Berlusconi, tensione su Italicum

di Maria Berlinguer wROMA Matteo Renzi spinge sull’acceleratore per arrivare ad approvare la riforma elettorale entro fine anno ma Silvio Berlusconi prova a stopparlo. Davanti ai senatori di Forza Italia riuniti anche per smentire le voci che da tempo si rincorrono su un suo possibile addi