«Avanti l'alleanza con il M5s»

ROMA Il Germanicum, la legge elettorale proporzionale su cui spingono Pd, M5s e Iv, inizia l'iter parlamentare domani alla Camera. Ma la vera attesa di tutta la politica è rivolta a mercoledì, quando la Corte costituzionale deciderà sull'ammissibilità del referendum della Lega che va in direzione di

«Avanti l'alleanza con il M5s»

ROMA Il Germanicum, la legge elettorale proporzionale su cui spingono Pd, M5s e Iv, inizia l'iter parlamentare domani alla Camera. Ma la vera attesa di tutta la politica è rivolta a mercoledì, quando la Corte costituzionale deciderà sull'ammissibilità del referendum della Lega che va in direzione di

«Avanti l'alleanza con il M5s»

ROMA Il Germanicum, la legge elettorale proporzionale su cui spingono Pd, M5s e Iv, inizia l'iter parlamentare domani alla Camera. Ma la vera attesa di tutta la politica è rivolta a mercoledì, quando la Corte costituzionale deciderà sull'ammissibilità del referendum della Lega che va in direzione di

«Avanti l'alleanza con il M5s»

ROMA Il Germanicum, la legge elettorale proporzionale su cui spingono Pd, M5s e Iv, inizia l'iter parlamentare domani alla Camera. Ma la vera attesa di tutta la politica è rivolta a mercoledì, quando la Corte costituzionale deciderà sull'ammissibilità del referendum della Lega che va in direzione di

IL PATTO È MORTO, VIVA IL PATTO

di BRUNO MANFELLOTTO La corsa al Quirinale assomiglia per certi versi a una partita di calcio o al Giro d’Italia e lì come qui tutto può cambiare in zona Cesarini o all’ultimo tornante. Se però la doverosa prudenza si misura con la logica, con il calcolo delle probabilità (e dei grandi ele

IL PATTO È MORTO, VIVA IL PATTO

di BRUNO MANFELLOTTO La corsa al Quirinale assomiglia per certi versi a una partita di calcio o al Giro d’Italia e lì come qui tutto può cambiare in zona Cesarini o all’ultimo tornante. Se però la doverosa prudenza si misura con la logica, con il calcolo delle probabilità (e dei grandi ele

IL PATTO È MORTO, VIVA IL PATTO

di BRUNO MANFELLOTTO La corsa al Quirinale assomiglia per certi versi a una partita di calcio o al Giro d’Italia e lì come qui tutto può cambiare in zona Cesarini o all’ultimo tornante. Se però la doverosa prudenza si misura con la logica, con il calcolo delle probabilità (e dei grandi ele

IL PATTO È MORTO, VIVA IL PATTO

di BRUNO MANFELLOTTO La corsa al Quirinale assomiglia per certi versi a una partita di calcio o al Giro d’Italia e lì come qui tutto può cambiare in zona Cesarini o all’ultimo tornante. Se però la doverosa prudenza si misura con la logica, con il calcolo delle probabilità (e dei grandi ele

Riforme, rush finale Renzi: ora l’Italicum

ROMA Riforme, il Senato marcia a pieno ritmo. La maggioranza fa gli scongiuri ma ora il voto potrebbe arrivare anche in anticipo rispetto al termine dell’8 agosto. Ieri dopo la pausa dedicata al voto di fiducia sul decreto della Pubblica amministrazione, si è andati avanti fino a tarda ser