LA LUNGA NOTTE DEL NAZARENO

di BRUNO MANFELLOTTO Qui tutto si sgretola, si sfalda, si sfarina, si “sfarnescia”, come nell’altra Repubblica avrebbe detto in puro slang barese Rino Formica.Certo, ne abbiamo viste di cotte e di crude nelle battaglie di Montecitorio e di Palazzo Madama: sventolar di cappi, manette e mort

LA LUNGA NOTTE DEL NAZARENO

di BRUNO MANFELLOTTO Qui tutto si sgretola, si sfalda, si sfarina, si “sfarnescia”, come nell’altra Repubblica avrebbe detto in puro slang barese Rino Formica.Certo, ne abbiamo viste di cotte e di crude nelle battaglie di Montecitorio e di Palazzo Madama: sventolar di cappi, manette e mort

LA LUNGA NOTTE DEL NAZARENO

di BRUNO MANFELLOTTO Qui tutto si sgretola, si sfalda, si sfarina, si “sfarnescia”, come nell’altra Repubblica avrebbe detto in puro slang barese Rino Formica.Certo, ne abbiamo viste di cotte e di crude nelle battaglie di Montecitorio e di Palazzo Madama: sventolar di cappi, manette e mort

LA LUNGA NOTTE DEL NAZARENO

di BRUNO MANFELLOTTO Qui tutto si sgretola, si sfalda, si sfarina, si “sfarnescia”, come nell’altra Repubblica avrebbe detto in puro slang barese Rino Formica.Certo, ne abbiamo viste di cotte e di crude nelle battaglie di Montecitorio e di Palazzo Madama: sventolar di cappi, manette e mort

Renzi: il patto con Berlusconi scricchiola

ROMA Il patto del Nazareno? «Scricchiola, altro che scricchiola...». Matteo Renzi in serata conferma con una battuta pronunciata davanti ai sindaci, che l’accordo con Silvio Berlusconi sulle riforme è a un passo dalla rottura. E non solo sull’Italicum. «Mi auguro che Forza Italia mantenga

Renzi-Berlusconi, tensione su Italicum

di Maria Berlinguer wROMA Matteo Renzi spinge sull’acceleratore per arrivare ad approvare la riforma elettorale entro fine anno ma Silvio Berlusconi prova a stopparlo. Davanti ai senatori di Forza Italia riuniti anche per smentire le voci che da tempo si rincorrono su un suo possibile addi

Renzi-Berlusconi, tensione su Italicum

di Maria Berlinguer wROMA Matteo Renzi spinge sull’acceleratore per arrivare ad approvare la riforma elettorale entro fine anno ma Silvio Berlusconi prova a stopparlo. Davanti ai senatori di Forza Italia riuniti anche per smentire le voci che da tempo si rincorrono su un suo possibile addi