Conte va da Mattarella Maggioranza in bilico

di Silvia Egiziano wROMA Prima la svolta: «Se le regole Ue non cambiano, facciamo come gli inglesi». Poi la frenata sull'Italexit: «Lavoriamo per il Conte-exit, è questa l'emergenza per il Paese». Tutto nel giro di poche ore. Matteo Salvini rispolvera i vecchi toni della Lega sull'Europa, salvo poi

Ottana, ecco la rivoluzione digitale

di Federico Sedda wOTTANA È partita da Ottana la rivoluzione dei Champions Digital, i campioni del digitale che puntano a trasformare la Sardegna in un’isola virtuale e moderna, all’avanguardia sul fronte della rete e delle innovazioni del sistema informatico. La scommessa è partita dalla

VI RICORDATE MONTI, MILLE GIORNI FA?

di ANDREA SARUBBI Mille giorni fa era giovedì 8 dicembre 2011, e l’Aula di Montecitorio era chiusa: un po’ per il ponte dell’Immacolata, molto perché era appena arrivato in Commissione il decreto 201 del 2011, che avrebbe dovuto cambiare il Paese. Si intitolava “Disposizioni urgenti per la

VI RICORDATE MONTI, MILLE GIORNI FA?

di ANDREA SARUBBI Mille giorni fa era giovedì 8 dicembre 2011, e l’Aula di Montecitorio era chiusa: un po’ per il ponte dell’Immacolata, molto perché era appena arrivato in Commissione il decreto 201 del 2011, che avrebbe dovuto cambiare il Paese. Si intitolava “Disposizioni urgenti per la

VI RICORDATE MONTI, MILLE GIORNI FA?

di ANDREA SARUBBI Mille giorni fa era giovedì 8 dicembre 2011, e l’Aula di Montecitorio era chiusa: un po’ per il ponte dell’Immacolata, molto perché era appena arrivato in Commissione il decreto 201 del 2011, che avrebbe dovuto cambiare il Paese. Si intitolava “Disposizioni urgenti per la

VI RICORDATE MONTI, MILLE GIORNI FA?

di ANDREA SARUBBI Mille giorni fa era giovedì 8 dicembre 2011, e l’Aula di Montecitorio era chiusa: un po’ per il ponte dell’Immacolata, molto perché era appena arrivato in Commissione il decreto 201 del 2011, che avrebbe dovuto cambiare il Paese. Si intitolava “Disposizioni urgenti per la