Fresu nei luoghi della Grande Guerra

TRENTO Un concerto di Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura dalle forti emozioni e sotto la pioggia a quota 1.670 metri ieri al Forte Dosso delle Somme, nell'ambito delle celebrazioni per il centenario della Grande Guerra. Circa 2000 persone sono giunte a piedi o in funivia sull'altopiano d

Fresu nei luoghi della Grande Guerra

TRENTO Un concerto di Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura dalle forti emozioni e sotto la pioggia a quota 1.670 metri ieri al Forte Dosso delle Somme, nell'ambito delle celebrazioni per il centenario della Grande Guerra. Circa 2000 persone sono giunte a piedi o in funivia sull'altopiano d

Fresu nei luoghi della Grande Guerra

TRENTO Un concerto di Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura dalle forti emozioni e sotto la pioggia a quota 1.670 metri ieri al Forte Dosso delle Somme, nell'ambito delle celebrazioni per il centenario della Grande Guerra. Circa 2000 persone sono giunte a piedi o in funivia sull'altopiano d

Paolo Fresu e Devil Quartet a Porto Conte

ALGHERO Ci sarà anche Paolo Fresu ad arricchire la serata di inaugurazione del parco naturale di Porto Conte. Domani alle 21.30, nell'ambito dell'iniziativa Eumusicmatch2.0, Paolo Fresu si esibirà con il Devil Quartet e Daniele Di Bonaventura al termine del pomeriggio di presentazione dei

Carcere e memoria, i detenuti raccontano

Prosegue il festival "Sulla Terra Leggeri" che propone oggi alle 20, un momento inedito. All'interno del parco regionale di Porto Conte - Casa Gioiosa, a Tramariglio, va in scena “Perché sparai alla mia amante”: un racconto curato dai detenuti dell'ex carcere di San Sebastiano. La serata p

Carcere e memoria, i detenuti raccontano

Prosegue il festival "Sulla Terra Leggeri" che propone oggi alle 20, un momento inedito. All'interno del parco regionale di Porto Conte - Casa Gioiosa, a Tramariglio, va in scena “Perché sparai alla mia amante”: un racconto curato dai detenuti dell'ex carcere di San Sebastiano. La serata p

Carcere e memoria, i detenuti raccontano

Prosegue il festival "Sulla Terra Leggeri" che propone oggi alle 20, un momento inedito. All'interno del parco regionale di Porto Conte - Casa Gioiosa, a Tramariglio, va in scena “Perché sparai alla mia amante”: un racconto curato dai detenuti dell'ex carcere di San Sebastiano. La serata p

Carcere e memoria, i detenuti raccontano

Prosegue il festival "Sulla Terra Leggeri" che propone oggi alle 20, un momento inedito. All'interno del parco regionale di Porto Conte - Casa Gioiosa, a Tramariglio, va in scena “Perché sparai alla mia amante”: un racconto curato dai detenuti dell'ex carcere di San Sebastiano. La serata p