Maltempo Firenze, timore per la piena dell'Arno: le immagini del fiume

video In Toscana si vivono ore di apprensione per l'Arno. A causa delle piogge che già da sabato 16 novembre hanno interessato la gran parte della regione (solo a Firenze sono caduti, nelle ultime 24 ore, oltre 62,6 millimetri di pioggia con raffiche di vento fino a 76 chilometri orari, che hanno spinto alla chiusura del Giardino di Boboli) il fiume continua a salire. L'idrometro a Firenze Uffizi ha registrato alle 13 un colmo della piena a 4,80 metri, quindi sotto il secondo livello di guardia, che è di 5,50 metri, comunque al di sopra dei massimi registrati negli ultimi 20 anni. Una leggera tracimazione c'è già stata alle Sieci, nel Comune di Pontassieve, alle porte di Firenze. video di Giulio Schoen

Allerta meteo in Toscana, Rossi: "danni diffusi, domani faremo la conta"

video A causa del maltempo si registrano "danni diffusi in varie parti della Toscana, faremo la conta dei danni già a partire da domani". Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi facendo il punto della situazione sul maltempo presso la sede della protezione civile regionale. Rossi ha ricordato che "a Grosseto c'è un'ordinanza del sindaco che riguarda coloro che risiedono a distanza di 400 metri dal fiume Ombrone. Io sono dalla parte dei sindaci, anche nelle situazioni in cui è parso che il provvedimento potesse sembrare eccessivo, hanno fatto bene a emanare le ordinanze perché la precauzione e la tutela della vita vengono prima di tutto".servizio di Giulio Schoen