Governo Lega-5S: Lupi "Non temo inciuci"; Meloni "Di Maio ci vuole dividere, pronti all'opposizione"

video Terminata la prima giornata di consultazioni al Quirinale, i primi esponenti del centrodestra che hanno incontrato il presidente Sergio Mattarella rispondono ai cronisti sull'ipotesi di intesa per un governo tra la Lega di Matteo Salvini e il M5S di Luigi Di Maio. "Non credo alla possibilità di inciuci tra Salvini e Di Maio", afferma Maurizio Lupi (Noi con l'Italia). Giorgia Meloni, leader di Fratelli D'Italia, definisce "tattica politica" il veto di Di Maio ad una apertura con il centrodestra di Silvio Berlusconi. "L'interesse di Di Maio è dividere il centrodestra", dice. Quando all'ipotesi di governo Lega-M5S Meloni assicura: "Non abbiamo paura di andare all'opposizione". di Martina Martelloni

Elezioni, Longo: "Meloni schiacciata tra Salvini e Berlusconi"

video Giorgia Meloni e Fratelli d'Italia raggiungono il 4,3% alle politiche 2018. Un buon risultato per una formazione relativamente nuova, ma che avrebbe potuto essere migliore se i suoi elettori non avessero dovuto scegliere tra lei e due "cavalli di razza" come Silvio Berlusconi e Matteo Salvini. Il commento di Alessandra Longo nello speciale Elezioni 2018 di Repubblica Tv condotto da Laura Pertici e Francesco Fasiolo.

Elezioni, Berlusconi: ''Cottarelli? Gli daremo il potere di realizzare i tagli''

video "Siamo d'accordo con Carlo Cottarelli, ci sentiamo dopo le elezioni e profitteremo, se possibile, di lui e gli daremo il potere per realizzare i tagli che ha citato.'' Lo ha dichiarato Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, parlando dell'ex commissario alla spending review del governo Letta, Carlo Cottarelli. Alla conferenza del centrodestra organizzata al Tempio di Adriano a Roma, erano presenti anche Matteo Salvini (Lega), Giorgia Meloni (FdI) e Raffaele Fitto (Nci).di Angela Nittoli

Consultazioni: Di Maio al volante, Berlusconi con l'autista, tutti gli altri a piedi

video L’ultimo giro di consultazioni ha visto salire al Colle in mattinata tutte le maggiori delegazioni. Luigi Di Maio, come la scorsa volta, ha guidato la sua utilitaria con a bordo i capigruppo Danilo Toninelli e Giulia Grillo. I capigruppo Pd Graziano Delrio e Andrea Marcucci sono arrivati a piedi, da via della Dataria, seguiti poco dopo da Maurizio Martina e Matteo Orfini. Matteo Salvini e Giorgia Meloni sono usciti insieme, chiacchierando e scherzando con i cronisti. Silvio Berlusconi, invece, √® entrato e uscito in auto, accennando solo un timido saluto dal finestrino chiuso della sua auto color grigio scuroVideo di Cristina Pantaleoni