Tornano le vignette su Maometto

PARIGI I sopravvissuti della redazione non rinunciano al «diritto di essere blasfemi». Domani nuova sfida. Charlie Hebdo torna in edicola dopo il massacro con nuove vignette su Maometto, in 3 milioni di copie , tradotto in 16 lingue. L’obiettivo - ancora una volta - è quello di far ridere.