I germogli di carote? Ottimi per il pesto. Magie antispreco dagli scarti di frutta e verdura

video Far germogliare gli scarti delle carote e ricavare un pesto "buonissimo come sugo e come salsa per le tartine". Essiccare gli scarti delle verdure, ridurli in polvere e usarli come insaporitori, oppure gli scarti della frutta, come i piccioli delle fragole, e farne tisane gustose. Il riutilizzo degli scarti in cucina è un’arte: siamo andati a scoprirla a Terra Madre Salone del Gusto 2022 con il cuoco e "atelierista" Alessandro Tagliavini di Pause Atelier dei Sapori. Che a Terra Madre Salone del Gusto 2022, allo stand di Iren, tra i progetti di EduIren dedicati al riuso e al riciclo, presenta anche Ri-sorso, un cocktail realizzato con gli scarti della frutta. Dimostrando come gli avanzi possono diventare risorse gourmet. Servizio di Giulia Destefanis

Non si butta, si fermenta: come funziona e perché fa bene la fermentazione dei cibi

video A Terra Madre Salone del Gusto il cibo non si assaggia solamente, ma si studia. Si scoprono la cultura che c'è dietro e i metodi che lo trasformano. Come la fermentazione: un metodo antichissimo, e naturale, per conservare e trasformare cibi, scarti e avanzi in qualcosa di diverso e ancora più buono. Come racconta Carlo Nesler, produttore e formatore, tra i massimi esperti in Italia sulla fermentazione. Facendo due esempi: la trahana, insaporitore riscoperto in Bulgaria dall'agricoltrice Temenuzhka Mateva, e i formaggi e le verdure fermentate spagnole prodotte a Siviglia da Claudia Ortiz Orzaes.Servizio di Giulia Destefanis