Elisabetta II, la morte della regina anima anche gli eccentrici oratori di Hyde Park

video Lo "Speakers' Corner" di Hyde Park, a Londra, è un luogo surreale: chiunque può salire su uno sgabello e iniziare a parlare di qualsiasi argomento abbia voglia, con i toni, le teorie e gli abbigliamenti più disparati. Il risultato è un grande calderone in cui si mischiano discorsi seri e teorie bislacche, con capannelli di persone che si fermano ad ascoltare, a interloquire e a volte a litigare con gli eccentrici speaker. Religione, politica e scienza sono i temi da sempre più discussi in questo luogo consacrato da secoli alla libertà di espressione. Ma, come nel resto del Regno Unito in questi giorni di lutto nazionale, anche qui è la morte della regina Elisabetta II ad animare le conversazioni: così, tra una polemica sulla guerra in Ucraina e una disputa su Dio, c'è chi parla della sovrana per rendere omaggio a lei e al nuovo re Carlo III, chi la usa per confermare le sue teorie sull'aldilà e chi mette in dubbio il diritto della famiglia reale a governare sul popolo britannico.Video di Antonio Nasso