Russia, morta in un'esplosione d'auto la figlia di Dugin: il padre sul luogo dell'incidente

video Darya Dugin, figlia del politologo e filosofo russo Alexsandr Dugin, è morta per l'esplosione dell'automobile di cui era alla guida. Il fatto è avvenuto verso le 21.45 locali del 20 agosto, nei pressi del villaggio di Velyki Vyazomi, a circa 20 chilometri a ovest da Mosca. Daria Dugin, 30 anni, è morta in quello che appare come un attentato. Secondo il Daily Mail, che cita fonti russe, lei e il padre, che tornavano da un evento pubblico, avrebbero dovuto viaggiare sulla stessa auto, ma Dugin avrebbe all'ultimo istante preso un altro veicolo. Sarebbe stato lui - l’ideologo che sta ispirando la politica di Vladimir Putin - il vero obiettivo dell'attentato. Il video mostra la disperazione dell'uomo mentre osserva impotente l'auto in fiamme.Video Twitter - @dariodangelo91