Il caloroso abbraccio con cui Macron ha accolto Draghi a Parigi

video Il presidente del Consiglio Mario Draghi è in visita a Parigi per partecipare alla cerimonia di apertura della conferenza ministeriale del Consiglio dell'Ocse. Nel video viene mostrato il momento in cui il primo ministro italiano ha incontrato il presidente francese Emmanuel Macron nel cortile dell'Eliseo. I due si sono stretti in un caloroso abbraccio prima di entrare nella residenza della presidenza francese.Video LaPresse

Ucraina, Draghi: "Sbloccare i porti per evitare la catastrofe alimentare"

video "Lo sforzo per evitare la crisi alimentare deve iniziare dallo sblocco dei porti e delle milioni di tonnellate di cereali che sono li'. Lo sforzo di mediazione delle Nazioni unite è un notevole passo in avanti, sfortunatamente è l'unico". Così il premier Mario Draghi aprendo la riunione ministeriale dell'Ocse a Parigi, quest'anno presieduta dall'Italia, a proposito della guerra in Ucraina, sottolineando che il blocco del grano sta facendo "aumentare i prezzi causando una catastrofe a livello mondiale". L'ARTICOLO Draghi a Parigi: "Il tetto al prezzo del gas potrebbe limitare l'incremento dell'inflazione. E Ue aiuti le famiglie a sostenere i costi" SEGUI LA DIRETTA ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER Video Ansa

Draghi: "Il tetto al prezzo del gas potrebbe limitare l'inflazione"

video "Il consiglio Ue ha approvato di considerare di imporre un tetto dei prezzi per le importazioni di gas russo: questo potrebbe limitare l'incremento dell'inflazione e ridurre i flussi finanziari verso Mosca". Così il premier Mario Draghi aprendo la riunione ministeriale dell'Ocse a Parigi, quest'anno presieduta dall'Italia, sottolineando però che "le discussioni sono ancora in corso e la strada da percorrere potrebbe essere lunga".  video Ansa

Draghi allOcse: "La guerra in Ucraina non sia una scusa per tradire i nostri obiettivi climatici"

video La guerra in Ucraina "non è, e non dovrebbe essere, una scusa per tradire i nostri obiettivi climatici, ma un motivo per raddoppiare i nostri sforzi". Lo dice il presidente del Consiglio Mario Draghi, a Parigi per la riunione dell'Ocse. Per Draghi "accelerare la transizione energetica è essenziale per passare a un modello di crescita più sostenibile e, allo stesso tempo, ridurre la nostra dipendenza dalla Russia. Dobbiamo facilitare l'espansione delle energie rinnovabili, nei Paesi sia ad alto che a basso reddito, e promuovere ulteriormente la ricerca e lo sviluppo di nuove soluzioni energetiche pulite. Ciò significa, ad esempio, rafforzare la nostra struttura per l'idrogeno verde, aumentare l'efficienza, sviluppare reti intelligenti e resilienti".Palazzo Chigi