Senza Titolo

«Ho dovuto sacrificare la mia grande passione, ma dopo due anni di stop non ce la facevo più a non sentire l'erba dei campi di gioco e l'adrenalina scorrere nel corpo, e complice anche la necessità del mio club di avere un portiere, sono tornato, per dire la mia contro attaccanti che all'anagrafe po

Senza Titolo

«Ho dovuto sacrificare la mia grande passione, ma dopo due anni di stop non ce la facevo più a non sentire l'erba dei campi di gioco e l'adrenalina scorrere nel corpo, e complice anche la necessità del mio club di avere un portiere, sono tornato, per dire la mia contro attaccanti che all'anagrafe po