Senza Titolo

«Non ritornerò mai indietro rispetto alla mia dichiarazione che Russia e Ucraina sono un unico popolo», afferma il presidente russo Vladimir Putin. «Stiamo raggiungendo gli obiettivi e avendo successo» dichiara.

Senza Titolo

«Non ritornerò mai indietro rispetto alla mia dichiarazione che Russia e Ucraina sono un unico popolo», afferma il presidente russo Vladimir Putin. «Stiamo raggiungendo gli obiettivi e avendo successo» dichiara.

la guerra mette ordine tra vittime e carnefici

"Russia fatale, Russia rivoluzione, al rombo del cannone...", con quel che segue. Un pezzo, non irrilevante, della fascinazione che la Russia esercita su alcuni, viene proprio dalla rivoluzione bolscevica, che avrebbe dovuto realizzare il "sol dell'avvenir". Ma la Russia, secondo Winston Churchill,

vladimir sta portando il paese verso l'abisso

Mentre le bombe russe cadono su Kharkiv, la città più russa dell'Ucraina, Vladimir Putin dichiara che russi e ucraini sono "lo stesso popolo", e promette a Emmanuel Macron che "il peggio deve ancora venire". Nell'orrore e nell'assurdità della guerra, una delle visioni più assurde è proprio quella de

L'amico dello zar

Tra gli oligarchi russi con la passione per il mare di Quarnero e Dalmazia c'è Viktor Medvedchuk, magnate che può vantare un'amicizia intima e di lunga data con il presidente russo Vladimir Putin. Medvedchuk è il proprietario del maxi yacht Royal Romance attualmente ormeggiato nel porto di Fiume

L'amico dello zar

Tra gli oligarchi russi con la passione per il mare di Quarnero e Dalmazia c'è Viktor Medvedchuk, magnate che può vantare un'amicizia intima e di lunga data con il presidente russo Vladimir Putin. Medvedchuk è il proprietario del maxi yacht Royal Romance attualmente ormeggiato nel porto di Fiume

vladimir sta portando il paese verso l'abisso

Mentre le bombe russe cadono su Kharkiv, la città più russa dell'Ucraina, Vladimir Putin dichiara che russi e ucraini sono "lo stesso popolo", e promette a Emmanuel Macron che "il peggio deve ancora venire". Nell'orrore e nell'assurdità della guerra, una delle visioni più assurde è proprio quella de

la guerra mette ordine tra vittime e carnefici

"Russia fatale, Russia rivoluzione, al rombo del cannone...", con quel che segue. Un pezzo, non irrilevante, della fascinazione che la Russia esercita su alcuni, viene proprio dalla rivoluzione bolscevica, che avrebbe dovuto realizzare il "sol dell'avvenir". Ma la Russia, secondo Winston Churchill,